25 Settembre 2020 - 12:04:50
sprint-logo

Virtus Bergamo, è proprio vero: omnia vincit

Le più lette

Pinerolo – Pro Dronero Coppa Eccellenza: Brino-Isoardi, la Pro sbanca il “Barbieri”

E' Isoardi l'eroe di Coppa Italia per la Pro Dronero: grazie al gol all'ultimo minuto del numero 11 biancorosso,...

Lumezzane-Ciliverghe Eccellenza: X factor fra Lume e Cili, prima Caracciolo poi Valotti

Il volo dell’Airone, la variante impazzita di bomber Valotti: una copertina per due. A dividersi la posta in palio...

Casatese-Città di Varese Serie D, Disabato e Lillo rispondono a Bello e Isella

A una settimana dall'avvio ufficiale della stagione Casatese e Città di Varese hanno dato vita a un match appassionante,...

La Virtus Bergamo si supera rifilando ben quattro reti ai danni del Ciliverghe. L’approccio alla partita dei bergamaschi è stato stupefacente, da squadra da alti livelli. Profondo bianconero firmato Togni, dominio grazie soprattutto al numero 10, Haoufadi: ovunque, a centrocampo, in difesa e in attacco. Numeri dunque: 11 vittorie, 3 pareggi, +7 sullo Scanzo e +10 proprio sul Cili.

Eppure all’inizio sembrava che i bresciani fossero entrati con la giusta grinta: grazie alle corsie, chance che non mancano. Reazione orobica, però: Haoufadi dribbla mezza difesa e riesce a toccare per Ghisleni che a porta vuota deve solo appoggiare un gol ”già fatto”. Poi la doppietta del “diez” e infine il rigore di Finco.

TABELLINO, CRONACA, PAGELLE E INTERVISTE NEL GIORNALE, IN EDICOLA O IN VERSIONE MULTIMEDIALE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli