4 Marzo 2021

eSerieD, Virtus Ciserano Bergamo: doppio successo e sorpasso sul Nola; al Desenzano Calvina basta un gol contro la Vis Nova

Le più lette

Juventus U23-Novara Serie C: botta e risposta Brighenti-Zunno, Aké da impazzire nel finale

Marley Aké non poteva scegliere serata e momento migliore per segnare il suo primo gol con la maglia della...

Sona – Seregno Serie D: Vaudagna si fa espellere e apre la strada alla vittoria degli Spartans che attendono França

Il Seregno si impone con autorità sul campo del Sona con due gol nella ripresa e si mette alle...

AIA Cinisello Balsamo, aperte le iscrizioni al nuovo corso arbitri: si parte il 16 marzo

Se il calcio giovanile e dilettantistico è fermo ormai da diversi mesi, la situazione è ben diversa per il...

A quattro giornate dal termine della Regular Season, che sarà poi seguita dai playoff e dalla fase nazionale, la situazione in classifica di lombarde e piemontesi resta ancora in bilico a causa di numerosi rinvii. Primo su tutti quello della sfida tra Casale e Mestre, seguito nella serata di martedì da quelli di Recanatese – Crema e Sorrento – Villa Valle, che ci consegnano una graduatoria con ancora molti punti interrogativi nella sua metà medio-bassa. In coda alla zona playoff, attualmente chiusa dal Taranto, il Casale, sconfitto dalla Virtus Ciserano Bergamo nell’unica partita giocata questa settimana, ha infatti ancora qualche possibilità di sorpassare proprio la formazione pugliese, distante 4 punti. Entrambe hanno ancora due partite da recuperare, tra cui lo scontro diretto, che potrebbe risultare decisivo per la classifica finale.
Più complessa invece la situazione del Derthona che dopo le sconfitte con Villa Valle e Latina si ritrova a 7 lunghezze dal Taranto e in linea con il regolare andamento del calendario, ovvero con due partite disputate in più.
I primi mezzi sorrisi arrivano dunque dalla Lombardia, dove la coppia formata da Villa Valle e Varese procede a braccetto. Come già detto, i bergamaschi conquistano tre punti contro il Derthona, ma si vedono rinviare la sfida con il Sorrento, mentre i biancorossi prima cadono di misura contro la Virtus Ciserano Bergamo, poi sono bravi a rialzarsi contro l’ostico Nola. Dati alla mano, le due formazioni restano dunque appaiate a quota 38 punti, con il Villa Valle che può giocarsi la carta del recupero in terra campana per mettere la freccia sui varesini.
Dell’unica vittoria ottenuta in settimana dal Varese, coincidenza vuole che ne goda la sua mattatrice, ovvero la Virtus Ciserano Bergamo. I rossoblù, infatti, sconfiggono anche il Casale e con due successi su due sorpassano in classifica proprio la vittima dei biancorossi, il Nola, portandosi a un solo punto dal Fasano, ma con la sfida contro il Crema ancora da recuperare. In caso di vittoria contro il fanalino di coda, sconfitto martedì sera dalla Luparense, i bergamaschi accorcerebbero a 5 punti il gap con la seconda della classe, il Latina, rendendo ancor più interessante il tour de force delle prossime due settimane che li vedrà fronteggiare Real Agro Aversa, Recanatese, Savoia e Nola.

Di seguito la classifica del campionato aggiornata alla ventiseiesima giornata e disponibile anche sul sito della Lega Nazionale Dilettanti.

Nel Round 2 è invece già arrivato il tempo del classico giro di boa e delle prime due giornate di ritorno. Tre sfide che vedono ancora una volta Desenzano Calvina e Vis Nova scambiarsi i ruoli, oltre che affrontarsi per la seconda volta in stagione.
I bresciani sprecano una buona occasione per fare punti contro l’Audace Cerignola perdendo 1-0, ma questa volta rubano la scena alle Lucertole battendo 0-2 l’ostico Prato e vincendo di misura proprio contro la formazione di Giussano. Due successi consecutivi che permettono al Desenzano Calvina di restare nel vivo della zona playoff e che stasera potrebbero diventare tre visto il faccia a faccia contro il Matese, fanalino di coda ancora a caccia della sua prima vittoria.
A secco di tre punti è invece la settimana della Vis Nova che nelle alle altre due sfide degli ultimi sette giorni prima incassa il poker della Lavagnese, poi rialza la testa contro il Portici, fermandolo sul 3-3. Un risultato dal quale ripartire già stasera, quando l’avversario sarà la quarta della classe, il Torres.

Di seguito la classifica del campionato aggiornata alla diciassettesima giornata e disponibile anche sul sito della Lega Nazionale Dilettanti.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli