Tutto il calcio varesino piange Pietro Bianchi

    Si è spento l'allenatore varesino Pietro Bianchi: una carriera dedicata al settore giovanile. Tra i tanti club guidati Gazzada, Valceresio e Aurora Induno

    2345
    Pietro Bianchi
    Addio a Pietro Bianchi

    È mancato nelle scorse ore all’età di 62 anni Pietro Bianchi, un allenatore che nel varesotto si è fatto apprezzare in molti club per le sue doti professionali e umane. Da calciatore ha vestito le maglie di Varese, Messina e Pro Vercelli, poi da allenatore ha collaborato con tante società, tra cui si ricordano il Gazzada Schianno (poi diventato Real Insubria), Valceresio, Cantello, Rasa e Aurora Induno.
    La carriera di Pietro Bianchi è stata dedicata interamente al settore giovanile: a Gazzada scrisse la storia nel 2008/09 con la vittoria del campionato Juniores Provinciale e conseguente approdo l’anno successivo nei Regionali Fascia B dove – con la nuova denominazione di Real Insubria – la squadra fu protagonista di un’annata memorabile. La stagione successiva, nel 2010/11, assunse il timone degli Allievi ’94 del Real Insubria, poi l’approdo alla Valceresio e all’Aurora Induno nelle stagioni successive.
    I funerali si terranno domani, mercoledì 7, alle 10:00 a Induno Olona.

    Alla famiglia la vicinanza di tutta la redazione di Sprint e Sport.


    Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.