Cinquina Pro Eureka al Lascaris, ma non basta: entrambe eliminate

Il rischio che il girone potesse chiudersi con una giornata d’anticipo era alto e così è stato: solo una vittoria del Lascaris avrebbe tenuto in bilico la qualificazione fino a sabato, ma i bianconeri sono scesi in campo senza la determinazione che ha caratterizzato il loro campionato regionale. Prestazione sontuosa invece della Pro Eureka di Augusto Dotto, a detta di molti una delle migliori squadre dell’intera categoria.

A passare in vantaggio è però il Lascaris: Merolla ruba palla a Verlucca, mette in mezzo per l’accorrente Cusenza che nei pressi dell’area piccola insacca di potenza sotto la traversa. Il gol sveglia la Pro che inizia a costruire giocando sempre palla a terra, concretizzando al 26′ con De Paolis che in fuga sulla fascia sinistra fa secco Chiodi sul secondo palo.

Nella ripresa le motivazioni maggiori le dovrebbe avere il Lascaris, ma la Pro non concede nulla: il raddoppio è di Galietta con un tiro da 25 metri imparabile, poi Muto dieci minuti dopo chiude perfettamente il triangolo con De Paolis firmando il terzo gol. Nel finale c’è gloria per Rampazzo (in anticipo su Maggiolo), prima degli ultimi due gol di De Paolis in contropiede nei minuti di recupero.

Lascaris-Cuneo e Pro Eureka-Barcanova completeranno il girone sabato, con il Cuneo già certo del posto in finale e che potrà risparmiare qualche 2001 in vista della finale degli Allievi di domenica.

Lascaris-Prosetteureka 2-5

RETI: 14′ Cusenza (L), 26′, 41′ st e 43′ st De Paolis (P), 13′ st Galietta (P), 23′ st Muto (P), 39′ st Rampazzo (L).

LASCARIS (4-3-3): Chiodi 6, Zoino 5.5, Frizzi 5.5 (19′ st Pezzaniti 5.5), Botti 5.5, Cavallotti 5 (1′ st Ozara 5), Gerardi S. 5.5 (28′ st Ferrati sv), Marginean 5 (16′ st Rampazzo 6), Capuano 5, Cusenza 6.5, Gerardi M. sv (15′ Zanellato 5, 10′ st Losito 5), Merolla 6. A disp. Ruggeri. All. Balice 5.5

PROSETTEUREKA (3-4-3): Maggiolo 6, Brataj 6 (6′ st Vanin 6), De Letteriis 6.5, Verlucca 6, Longo 7 (10′ st Fiandaca 6), Ciociola 6.5, De Paolis 8, Galietta 7.5, Bove 6 (21′ st Conti 6), Tufarulo 6.5 (24′ st Colombo 6.5), Benassi 6.5 (16′ st Muto 7). A disp. Trocano, Nicotera. All. Dotto 7.5.