Sca 2002, restano i big e arriva Andrea Toma dal Colline Alfieri

Non è stato facile, ma alla fine la Sca è riuscita a tenere tutti i suoi talenti e dopo il fantastico quinto posto nel girone E regionale (dietro a quattro corazzate come Chieri, Cuneo, Cbs e Atletico Torino) la squadra di Paolo Rossi vuole confermasi tra le favole più belle della categoria 2002.

Restano dunque il bomber Daniel Fauli e i centrocampisti Andrea Petruccio e Davide Guasco, tutti protagonisti di una grandissima annata. Dal punto di vista delle novità, l’unica faccia nuova sarà quella di Andrea Toma, ormai ex Colline Alfieri. Tuttavia, Rossi spera di poter contare su almeno altri quattro innesti, le cui firme dovrebbero arrivare al ritorno dalle vacanze.

Condividi
Valentino Montalbano
Redattore dal 2000, responsabile dei campionati regionali del settore giovanile. Innamorato del football, quello americano. Condannato dalla natia Italia a seguire il calcio...