Il Settimo imbriglia l’Alicese, 0-0 al “Levi”

Rainero anticipa Distefano sotto gli occhi di Moretto (foto Elio Tavaglione)

Niente gol e poche emozioni al “Levi” di Settimo, con le violette di Cristian Viola che riescono a imbrigliare l’Alicese imponendo lo 0-0. Un punto a testa che avvicina sempre di più i granata di Ugo Yon all’obiettivo dichiarato della salvezza e mantiene i settimesi ancora fuori dalla zona play-out. Poche emozioni, dicevamo, nel primo tempo più di marca granata con una clamorosa occasione fallita da Menabò, il cui tiro si spegne largo complice un brutto rimbalzo del pallone. Leggermente più aggressivo nella ripresa il Settimo, con il passaggio al 4-4-2 e gli ingressi di Baracco e Borrello. Proprio il n.16 avrebbe potuto sfrutatre meglio un’interessante situazione in area ma non ha colto l’attimo facendosi recuperare da Salcone. Un’opportunità anche per Bernabino su cross di Salcone, mentre nel finale brividi in area granata per il colpo di testa di Patrone su corner di Baracco. Finisce però 0-0, la giusta sintesi di una partita non ad altissimi livelli.

Settimo-Alicese    0-0
SETTIMO (5-3-2): Dinaro 6, Salvadego 6.5 (35′ st Baracco 6.5), Patrone 5.5, Benna 6, Maina 6.5, Chiumente 6 (18′ st Borrello 5.5), Nicolini 6, Campanaro 5, Padoan 6.5, Distefano 6.5, Fassari 5.5. A disp. Marino, Zanellato, Lucisano A., Barbati, Rubino. All. Viola 6.
ALICESE (4-4-2): Rainero 6.5, Salcone 6.5, Infantino 6 (2′ st Santovito 6), Comotto 6.5, Moretto 6, Branca 6.5, Bernabino 6, Meo Defilippi 6.5, Carnaroglio 5.5, Menabò 6, Torrau 6.5 (12′ st Marteddu M. 6.5). A disp. Depperu, Pane, Forneris, Pella, Madagisti. All. Yon 6.
ARBITRO: Bertaina di Bra  6.5.
AMMONITI: Branca (A), Infantino (A), Marteddu M. (A), Distefano (S), Salcone (A).