L’Inter sbarca a Varese: la Varesina è Centro di Formazione neroazzurro

La stretta di mano tra Varesina e Inter

Varesina pronta alla nuova, avvincente, sfida. Il sodalizio della famiglia Di Caro, dopo aver scalato le gerarchie calcistiche provinciali e regionali, si è legata ufficialmente per il prossimo triennio all’Inter, diventando il primo Centro di Formazione in provincia di Varese. La presentazione di oggi pomeriggio, giovedì, tenutasi presso la storica Villa Branda Castiglioni di Castiglione Olona è stata l’occasione per conoscere da vicino i dettagli di un percorso destinato a portare importanti risultati, inaugurato simbolicamente con l’approdo dei giorni scorsi in neroazzurro degli Esordienti Bigoni e Carnelli.

Dopo i ringraziamenti del Dg Matteo Di Caro è toccato al responsabile Sgs dell’Inter Roberto Samaden illustrare il progetto: “È un percorso che farà migliorare l’Inter e la Varesina. Abbiamo cominciato nel 2009 con i Centri di Formazione e ad oggi siamo arrivati a quindici centri. Non facciamo le affiliazioni come altri club per una questione economica. L’obiettivo è essere presenti sul territorio e far crescere i giocatori come crescono da noi a Milano. Attraverso la formazione degli allenatori e la supervisione del dt faremo in modo che si divertano e crescano il più semplice possibile. Il metodo Inter consiste nel far giocare e divertire i giocatori di ogni fascia di età in maniera corretta”.