23 Gennaio 2021

Almè – Lemine Almenno Under 17: Thomas e Alessandro Salvi piegano il Lemine Almenno

Le più lette

Chianocco Prima Categoria, in arrivo Luca Marchese dal Venaus

Tra i nomi della lista dei trasferimenti per questa sessione di calciomercato, spunta anche quella di Luca Marchese, attaccante...

Sca Asti: Paolo Rossi racconta gli Under 17; ripresa sì, ma con il sierologico

Paolo Rossi è una delle figure più importanti nella Sca Asti: tra i fondatori della società, insieme al presidente...

Volpiano Under 14: Giuseppe Zangari, possiamo fare bene ma va dimostrato

Con 7 punti guadagnati su 9 disponibili, il Volpiano di Giuseppe Zangari sta volando in campionato, tanto è vero...

Il risultato di giornata arriva dal campo dell’Almè. I padroni di casa battono la capolista Lemine Almenno con il risultato di 2-1. Per gli ospiti si tratta della prima sconfitta in campionato dopo una striscia positiva che durava da 15 partite (14 vittorie e un pareggio). Per l’Almè partita interpretata alla perfezione, giocata con compattezza e organizzazione in fase difensiva, e concretezza in fase di attacco. Prima parte di gara che si apre con una fase di stallo, le due formazioni in campo si studiano ma è il Lemine Almenno che prova a fare la partita, non riuscendo però a trovare la rete. L’Almè si difende con ordine e prova a sfruttare le ripartenze per colpire. Infatti è proprio così che ci riesce al 34′: recupera palla a centrocampo e imbucata centrale per Thomas Salvi, l’attaccante dell’Almè si fa trovare pronto e da buona posizione non sbaglia, è 1-0. Gli ospiti provano a reagire, ma il primo tempo si conclude con il vantaggio dell’Almè. La seconda frazione riprende seguendo la falsariga della prima, con il Lemine che prova a creare gioco e con l’Almè che attende gli avversari e non si scopre. Al 20′ il Lemine riesce a bucare la linea difensiva di casa: cross da destra sul secondo palo, Bulferi si fa trovare pronto e insacca da pochi metri, è 1-1. Nonostante il gol subito, l’Almè continua a giocare con ordine e al 31′ trova il gol decisivo: sugli sviluppi di un calcio di punizione è Alessandro Salvi a mettere la palla in rete, per l’esplosione di gioia dei compagni di casa. Nei minuti finali, il Lemine prova a ristabilire la parità, ma senza fortuna. Termina così 2-1. Valter Mostosi, allenatore dell’Almè è soddisfatto della prestazione della sua squadra e commenta: «Sono contento dell’atteggiamento dei ragazzi. Venivamo da una partita deludente, e oggi hanno giocato da vera squadra, sfruttando lo spirito di gruppo. Per il campionato sarà tutto da vedere, cerchiamo di continuare così, dando sempre il massimo». Un po’ rammaricato, il tecnico del Lemine Almenno, Marco Berizzi: «Eravamo un po’ sottotono, gli avversari hanno fatto la loro partita, giocando bene e e con aggressività. Adesso dobbiamo far attenzione al Paladina che è a un punto di distanza e anche all’Almè che si è avvicinato. Ora dobbiamo ricompattarci e ripartire già dalla prossima partita».

IL TABELLINO
Almè-Lemine Almenno 2-1
RETI (1-0, 1-1, 2-1):
34′ Salvi (A), 20′ st Bulferi Bulferetti (L), 31′ st Salvi (A).
ALMÈ: Moioli R. (1′ st Sciammetta), Olivati, Cornelli N., Rota, Cattaldo, Sanvito, Burini, D’Adda M., Codazzi (25′ st Baretti), Salvi (36′ st Moioli M.), Salvi. A disp. Filipponi, Mazzoleni M., Rivero. All. Mostosi.
LEMINE ALMENNO: Bugada, Moioli, Rota, Rossi, Personeni, Colombi, Arrigoni, Bulferi Bulferetti, Mazzoleni R. (29′ st Brugnetti), Tironi J., Ouhda (6′ st Pizzoli). A disp. Frosio, Santini, Mattavelli, Gamba, Spada. All. Berizzi.

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli