18 Giugno 2021

Assago-Franco Scarioni Under 17: i gialloblù a raffica sulla squadra ospite

Le più lette

Romano Banco-Arca Esordienti: Sommaruga e Toscano meravigliosi, Bozzetti e Aprea leader difensivi

Gara intensa ed equilibrata tra due delle formazioni più promettenti di questo campionato primaverile. Un pareggio a reti bianche...

Zibido-Segrate Esordienti: Soprani fa la voce grossa con una tripletta, Zelante e Troncone rispondono per i padroni di casa

Un Segrate ben organizzato e grazie ad alcune personalità di rilievo presenti nella formazione di Napolitano, per esempio Soprani,...

Tigrotte d’Eccellenza, il Bulè Bellinzago ingloba la storica area femminile del Romagnano

Il Bulè Bellinzago avrà una propria prima squadra iscritta nell'Eccellenza Femminile nella stagione 2021/22. La conferenza stampa indetta dalla...

Partita che diventa a senso unico dopo il primo quarto d’ora quella tra Assago e Franco Scarioni. Se, infatti, dopo il fischio d’inizio gli ospiti sembravano avere qualcosa in più, così non è stato dopo il gol del pareggio. Chi sblocca la partita per gli orange è Mogni al tredicesimo minuto. A pareggiare i conti per gli assaghesi è Filippo De Andreis – migliore in campo – che approfitta dell’infortunio del portiere ospite per segnare la rete dell’1-1. Dopodiché arriva il gol del raddoppio con Mione, che con il suo 2-1 manda tutti negli spogliatoi a prendersi una pausa. Nella ripresa, gli orange provano a farsi vedere e, infatti, trovano il momentaneo equilibrio del 2-2 con il subentrato Vitali. Provano, appunto. Da qui in poi i gialloblù fanno pendere l’ago della bilancia a proprio favore, segnando una rete dietro l’altra. Al 24’ Mari mette a segno il rigore concesso da D’Apollonio. Negli ultimi cinque minuti i cambi del condottiero di casa Fortunato fanno la differenza. De Andreis, grazie a un buon contropiede, realizza il gol della doppietta al 40’. Sull’ultima azione della partita, invece, Castagna fa il punto della situazione realizzando il definitivo 5-2. Scarioni è una buona squadra, per questo il risultato sorprende anche il tecnico assaghese. Quest’ultimo dichiara: «Qui mi trovo benissimo. Bell’ambiente e bella squadra».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli