giovedì 4 Giugno 2020 - 17:31:33

Besana Fortitudo – Casati Arcore Under 16: Arcore è Vera gioia, vittoria e primato al fotofinish!

Le più lette

Castellanzese Serie D, tutto pronto per l’Achille Mazzoleni 2.0: «Felice del rinnovo, qui mi sento a casa»

Achille Mazzoleni nella prossima stagione sarà ancora l'allenatore della Castellanzese in Serie D. Dopo la conferma, sono arrivate anche...

Cisanese Eccellenza: confermati Bighi, Facoetti, Spreafico e Proserpio, via il classe 2000 Invernizzi

Continua a ritmi serrati la programmazione della Cisanese, che dopo aver confermato il tecnico Sala, l'attaccante Valtulina e il...

Bresso Calcio, definite le cariche societarie: il DG è Gonzaga, Manzo responsabile del vivaio e Apricena confermato sull’Attività di Base

Tramite un comunicato ufficiale, la Bresso Calcio ha definito le cariche societarie per la stagione 2020-2021: Tiziano Gonzaga è...

Vittoria pesantissima per l’Arcore Under 16 che, nel recupero, condanna alla prima sconfitta stagionale il Besana, sorpassandolo in vetta alla classifica. Il gol che può valere il campionato è segnato da Vera, instancabile ala che per tutto il match ha creato molte difficoltà ai padroni di casa. Si affrontavano le due regine del girone D, prima e seconda, sempre vincenti nelle ultime partite e dunque in grandissimo stato di forma. Il primo tempo non regala molte emozioni. Le squadre sembrano avvertire l’importanza della posta in palio e giocano contratte. A farsi preferire però è il Besana che tira più spesso e colpisce anche un clamoroso palo con Canzi al 37’, in spaccata sul bell’assist dalla sinistra di Fanelli. Nel secondo tempo le squadre si sciolgono e hanno più opportunità per concludere a rete. Nel primo quarto d’ora il Besana ci prova col tiro (alto) di Giovenzana e col pregevole slalom di Alteri che dopo aver saltato due uomini conclude a lato. La Casati risponde a dovere con una bella girata di Russo e un colpo di testa di Vera. L’apparente equilibrio in termini di dominio del campo si interrompe bruscamente negli ultimi venti minuti dove il Besana arretra, e la Casati guadagna campo, fiducia e intensità. << Il calo è stato mentale; condizionati dall’importanza che avrebbe avuto non perdere, ci siamo abbassati troppo >>: così il coach del Besana Sala, spiega quel momento della gara dove, improvvisamente i suoi vanno veramente “alle corde”. Gaudioso costringe Riva a due interventi importanti al 23’ e al 36’. Nel mezzo è Russo che manca la deviazione di testa sulla bella parabola, sempre del bravo Gaudioso. Ogni minuto però, è visibilmente pesante per i padroni di casa che non riescono più a rispondere alle offensive avversarie. Ma quando in pieno recupero i ragazzi di Sala battono una rimessa laterale, nessuno pensa che da lì possa arrivare il gol vittoria della Casati, che invece, recupera palla a centrocampo e lancia Vera, il quale si invola verso la porta e batte di giustezza il portiere in uscita, scatenando il tripudio ospite. La classifica, dopo mesi, ora è sovvertita: davanti c’è la Casati, ma manca ancora tantissimo alla fine del campionato.

IL TABELLINO DI BESANA FORTITUDO – CASATI ARCORE:

BESANA FORTITUDO – CASATI ARCORE: 0 – 1

RETE: 41 ‘ st Vera (C)

BESANA FORTITUDO (3-5-2): Riva A. 7, Mottadelli 6.5 (42’ st Riva S. s.v.), Fanelli 6.5, Mercatanti 7, Vergani S. 6.5, Caia 6.5, D’Intino 6 (27’ st Viganò 6.5), Tino 6.5, Canzi 6,5, Alteri 7, Giovenzana 6.5  (12’ st Grandi 6.5). A disposizione: De Matteis, Brambilla, Vergani A., Villa. All. Sala 6.5

CASATI ARCORE (4-3-3): Cacioppo A. 7, Ferrario s.v.(9’ Vigliotti 7), Fontana 7, Maddalena 7, Sala 6.5, Martinelli 6.5, Vera 8.5, Mosca 6.5 (27’ st Galbiati 7), Russo 7 (35’ st Ciserchia s.v.), Gaudioso 7, Cazzaniga 7.5. A disposizione: Cacioppo P., Lampertico. All. Pessina 7

ARBITRO: De Laurentis di Seregno 6.5 Precisa nei cartellini, tende a fermare spesso il gioco ma tiene in pugno il match.

AMMONITI: 9’ Mottadelli (B), 25’ Gaudioso (C), 33’ Fanelli (B), 20’ st Tino (B), 39’ st Grandi (B), 42’ st Vera (C)

SPETTATORI: 100 circa

PAGELLE BESANA FORTITUDO

All. Sala 6.5 Squadra quadrata nel primo tempo, un po’ passiva nel secondo.

Riva A. 7 Un paio di parate semplici e una molto difficile su Gaudioso.

Mottadelli 6.5 Chiude discretamente sui palloni vaganti. (42’ st Riva S. s.v.)

Fanelli 6.5 Vero laterale nel 3-5-2: concede qualcosa in difesa ma la spinta c’è tutta.

Mercatanti 7 Ottima presenza in mezzo al campo anche nel momento più difficile.

Vergani S. 6.5 Ok nel giocare il pallone da dietro.

Caia 6.5 Ordinato.

D’Intino 6 Patisce un po’ gli affondi di Cazzaniga; alti e bassi (27’ st Viganò 6.5).

Tino 6.5 Buoni movimenti là davanti.

Canzi 6.5 Si inserisce bene; nell’occasione del palo è bravo ma sfortunato.

Alteri 7 Corre molto e regala anche lampi di classe.

Giovenzana 6.5 Buona presenza a centrocampo. (12’ st Grandi 6.5).

A disposizione: De Matteis, Brambilla, Vergani A., Villa.

Dirigente: Vergani.

PAGELLE CASATI ARCORE

All. Pessina 7 Ultimi venti minuti da incorniciare; possono valere una stagione.

Cacioppo A. 7 Quando è impegnato si fa trovare sempre pronto e reattivo.

Ferrario s.v.

(9’ Vigliotti) 7 Entra a freddo e gioca bene, con personalità.

Fontana 7 Ottimo supporto alla fase offensiva nonostante sia terzino.

Maddalena 7 Gestisce bene il pallone.

Sala 6.5 Preciso in anticipo e in impostazione.

Martinelli 6.5 Non sempre pulito, ma molto grintoso.

Vera 8.5 Sempre pericoloso; molti spunti dall’inizio alla fine. il gol poi, è di importanza capitale.

Mosca 6.5 Copre bene gli spazi. (27’ st Galbiati 7).

Russo 7 Si costruisce più di una volta il tiro. Lottatore di qualità. (35’ st Ciserchia s.v.).

Gaudioso 7 Sale in cattedra nella ripresa con un paio di giocate veramente notevoli.

Cazzaniga 7.5 Brillante, incisivo, difficile da arginare.

A disposizione: Cacioppo P, Lampertico.

Dirigente: Cazzaniga.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy