4 Agosto 2020 - 13:36:47

Crema – Scanzorosciate: poker giallorosso, non basta bomber Barborini

Le più lette

Dilettanti, Cosimo Sibilia sulla ripresa dei campionati: «Senza protocollo sanitario si vanificano tutti gli sforzi compiuti»

Attraverso un comunicato ufficiale, Cosimo Sibilia ha parlato della ripresa dei campionati dilettantistici. Ecco le parole del numero uno...

Un enorme balzo verso il futuro: la Pro Sesto presenta un nuovo logo e progetti innovativi

Un enorme balzo verso il futuro, un passo da gigante. La nuova Pro Sesto si è svelata ufficialmente nella...

Cologne, svelato l’intero organigramma della società per l’anno 2020-2021

È stato svelato l'intero organigramma per la stagione 2020-2021 del Cologne. Sono stati confermati quasi tutti gli allenatori e...

Non basta la doppietta di Barborini, che sale a quota 8 centri in campionato, al Crema per evitare la seconda sconfitta consecutiva. Torna, invece, alla vittoria lo Scanzorosciate dopo aver perso con Folgore Caratese e Caronnese. Partono meglio gli ospiti che al 5’ passano. Bianchi trova spazio sulla sinistra, supera un avversario ed entra in area, il primo tiro viene rimpallato dalla difesa, il numero 11 recupera la sfera e batte Ghidini con un tocco sotto misura. Reazione immediata dei ragazzi di Spinelli che trovano il pari al 9’. Lancio lungo dalle retrovie su cui si avventa Antah, ma il rinvio del difensore giallorosso colpisce il compagno Uccelli, la palla rimane lì e Barborini sfrutta il tutto e va indisturbato a battere Foini. Nuovo vantaggio dello Scanzo al quarto d’ora. Ravasio mette in mezzo dalla trequarti e pesca sul secondo palo Arici, totalmente libero di insaccare di testa. Si va al riposo sul 2-1 per i bergamaschi. La ripresa inizia su alti ritmi come la prima frazione, ma questa volta a trovare la rete è il Crema. Azione di Barborini sulla sinistra, il numero 11 si accentra e batte Foini con un tiro sotto la traversa. A far di nuvo pendere la bilancia in favore degli ospiti è questa volta Defendi. Cross dalla sinistra di Bianchi, il numero 10 controlla al limite si inserisce in area e batte Ghidini. A chiudere le ostilità ci pensa Balde. Contropiede solitario del subentrato che ribalta l’azione, conclusa saltando Ghidini e appoggiando in rete.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli