Con una classifica molto corta dalla terza alla sesta posizione, il match tra Folgore Caratese e Seregno, separate da un solo punto, ha una grande importanza. Dopo il triplice fischio del direttore sarà il Seregno ad avere la meglio, al culmine di una partita strana, imprevedibile, combattuta e accesissima in campo e in tribuna, che, però, consente agli ospiti di allungare sui diretti avversari. Che sarebbe stata una partita scintillante lo si è capito sin dalle prime battute, quando la Folgore ha provato a sbloccarla prima con la parabola di Casari e la conclusione ravvicinata di Giambo disinnescate da Sala e poi con Corbo, che non trova di poco lo specchio con il mancino. La risposta del Seregno appare un po’ timida, ma al 22’ arriva l’episodio che stappa la partita: nell’area di rigore degli ospiti viene negato a Corbo un rigore che sembra evidente e, sul ribaltamento di fronte, arriva il vantaggio del Seregno con Patete, abile a finalizzare partendo da posizione dubbia tra le proteste casalinghe. La Folgore, però, rialza la testa e segna addirittura due gol. L’1-1 arriva grazie al mancino preciso di Munzone, servito da Corbo, mentre il 2-1, cinque minuti più tardi, è opera di Tarchini, che concretizza da pochi passi un ottimo schema su punizione. Galvanizzata dal finale di tempo, nella seconda frazione, la Folgore sembra essere padrona del match proponendo uno sviluppo di gioco convincente, ma dopo una quindicina di minuti è il Seregno a trovare il gol del pareggio con il subentrato Frosio, il quale realizza dopo uno scambio in area di rigore partendo, però, da posizione che sembra ancora una volta leggermente irregolare. A questo punto il Seregno prende sempre più campo a discapito di una Folgore che, furiosa con l’arbitro, fatica a creare occasioni: il gol ospite è nell’aria e arriva quando mancano dieci minuti al termine sugli sviluppi di un corner battuto da Patete, con Salomoni che svetta e insacca la rete del definitivo 2-3 consegnando ai compagni e a Moleri tre punti fondamentali.

FOL.CARATESE-SEREGNO 2-3
RETI (0-1, 2-1, 2-3): 23′ Patete (S), 28′ Munzone (F), 35′ Tarchini (F), 15′ st Frosio (S), 25′ st Salomoni (S).
ARBITRO: Quatrini di Seregno  5.5.Qualche decisione molto dubbia.
ESPULSO: 37′ st Frasi (S).

FOLGORE CARATESE 3-5-1-1
All. Campi 6.5 Squadra propositiva che paga le decisioni.
Venturelli 6 Incolpevole sui gol.
Rigante 6 Si limita a cercare di contenere gli attacchi degli esterni avversari (32’ st Bonassoli sv).
Giambo 6 Spinge poco sulla sinistra, ma è ordinato.
Barbieri 6.5 Pilastro difensivo.
Pirola 6 Compatta la difesa da terzo di destra. Buona prova.
Tarchini 6.5 Segna il gol del momentaneo vantaggio (26’ st Ricci 6).
Lettiero 6 Parte bene per poi calare (13’ st Terraneo 6).
Munzone 7 Trova il gol. Dinamico in mezzo (15’ st Cesana 6).
Galimberti 6 Prestazione sufficiente da mezzala.
Corbo 6.5 Ottimo primo tempo.
Casari 6 Una traversa su punizione ma poco altro.
A disp: Caputo, Gallo, Barzaghi.
Dir: Lattanzio – Termini.

SEREGNO 4-3-3
All. Moleri 7 Ottiima prestazione dei suoi, cambi decisivi
Sala 6 Qualche buona parata.
Salomoni 7 Realizza il gol decisivo.
Panicucci 6 Non eccelle ma non delude (8’ st Rizzo 6).
Frasi 5.5 In difficoltà. Colleziona due gialli e l’espulsione nel finale.
Fabrizio 6 Ordinato in fase difensiva, fa buona coppia con Sartori.
Sartori 6.5 Ottimo in chiusura e nel posizionamento. Positivo.
Pozzi 6 Un po’ isolato largo a destra (16’ st Frosio 7).
Baratta 7 Ottimo sia da metodista che da terzino. Gran prestazione.
Aceto 6 Non incide più di tanto (37’ st Galliani sv).
Patete 7.5 Apre le marcature e offre l’assist finale (27’ st Sanzo sv).
Siclari 6.5 Attivo sulla sinistra.
A disp: Marzana, Lancellotti, Reguii, Tonelli.
Dir: Frasi – Salomoni.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.