18 Giugno 2021

Pozzuolo-Bovisio M. ’07: candeline Cereda, Vezzoli 6 mitico!

Le più lette

Caravaggio-Scanzorosciate Serie D: Bangal, Messaggi e Lamesta salvano la squadra, acuto di Stefanoni nella ripresa

Il Caravaggio può brindare. La vittoria per 3-1 sullo Scanzorosciate consente agli uomini di Terletti di festeggiare la salvezza,...

Roma-Milan Primavera 1: Zalewski e Tall mettono fine alle flebili speranze playoff dei rossoneri

La Roma di De Rossi regola il Milan con un secco 2-0 e pone fine definitivamente alle residue speranze...

Sporting Franciacorta Serie D: Emanuele Bruni non è stato confermato come allenatore dei bresciani

Promosso dall'Under 19 per centrare la salvezza dallo Sporting Franciacorta, Emanuele Bruni è riuscito a centrare l'obiettivo, ma non...
Avatar
Mattia Albertella
Studente, aspirante giornalista e amante della scrittura. Milanista dalla nascita, appassionato di Serie Tv, divoratore di Dan Brown e profondo estimatore di Ligabue.

Vittoria scoppiettante per il Pozzuolo del tecnico Vezzoli, che supera il mai domo Bovisio Masciago con il risultato di 6-1. Dopo un primo tempo più equilibrato e terminato 1-1, nel secondo e nel terzo tempo la qualità dei padroni di casa si è fatta vedere, portando i ragazzi di Vezzoli al trionfo. Il tecnico sottolinea come: «La palla nel secondo e nel terzo tempo ha girato più velocemente, con ottime triangolazioni e diverse occasioni da gol». Una crescita esponenziale, quindi, quella dei bianconeri, che non ha lasciato scampo agli ospiti. Il primo tempo ha visto andare in rete Silibis, che ha sbloccato il match prima del gol ospite. Nella ripresa, invece, ci hanno pensato sia Masia sia Bondioni a mettere la gara in discesa. Infine, nel terzo tempo, dopo una sfortunata autorete, sono entrati nel tabellino anche Buzzini e Cereda. Proprio per quest’ultimo, la rete segnata ha un gusto davvero speciale. Infatti, il piccolo campione ha segnato proprio nel giorno del suo compleanno. Una cavalcata trionfale, partita dalla propria difesa e terminata con un tiro preciso che non ha lasciato scampo al portiere avversario. Una giornata davvero incredibile per lui, che si è tolto questa grande soddisfazione. Il Pozzuolo continua quindi la sua corsa, facendo due su due in campionato. Ben fatto!


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli