25 Gennaio 2021

Sasd-Pozzuolo Esordienti 2008: magia di Seccia, Moratti su punizione

Le più lette

Grosseto-Piacenza Serie C: De Respinis e Martimbianco la combinano grossa e regalano al Grifone il sorpasso sull’Albinoleffe

La prima partita del girone di ritorno, una sorta di sfida salvezza tra Grosseto e Piacenza, si conclude con...

I padroni della fascia: focus sugli esterni piemontesi

Continuano le nostre rubriche focalizzate sui protagonisti del calcio giovanile piemontese. Questa settimana, in edicola e sullo store digitale,...

Renate Under 15, Alessio Pasina si trasferisce in prestito al Lecco

Se da un lato il calcio giocato è fermo, non si può dir lo stesso per il calciomercato. Ed...
Avatar
Mattia Albertella
Studente, aspirante giornalista e amante della scrittura. Milanista dalla nascita, appassionato di Serie Tv, divoratore di Dan Brown e profondo estimatore di Ligabue.

Vittoria importante per il Pozzuolo, che dopo una sconfitta e un pareggio trova finalmente i primi tre punti stagionali. Partita dunque che fa molto morale per i piccoli bianconeri, che sono pronti a stupire ancora in questa seconda parte di stagione. La gara viene sbloccata nel primo tempo dalla rete di Seccia. Il piccolo campione viene servito in verticale ed è bravissimo a concludere sul secondo palo. Un gol di pregevole fattura così come quello realizzato nel secondo tempo da Moratti. Splendida la sua punizione dai 15-20 metri, che fissa il risultato sul definitivo 0-2. Il terzo tempo, infatti, si conclude in parità, con i padroni di casa che provano in tutti i modi a riaprire i conti. Molto soddisfatto a fine gara Rinaldi, il quale commenta: «Siamo riusciti a giocarcela su un campo pesante. Loro sono stati più sulla difensiva nei primi due tempi, noi siamo stati bravi ad occupare bene il campo, giocandocela nella loro trequarti». Il Pozzuolo tornerà in campo contro il Vedano. Sasd, invece, a caccia dei primi tre punti sul campo della Base 96.


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli