18 Giugno 2021

Terza Categoria: regole per i Play-off

Le più lette

Villa Valle-Brusaporto Serie D: Iori mattatore, Valsecchi e Asnaghi sugli scudi, De Meio e Ghisa per l’orgoglio giallorosso

Una sconfitta dolce. Questo è ciò che potrebbe descrivere il pomeriggio del Villa Valle, che disputa un primo tempo...

Caronnese-Castellanzese Serie D: una doppia magia di Chessa ipoteca i playoff, Roberto Gatti non vestirà rossoblù il prossimo anno

Caronnese per chiudere al meglio la propria stagione, Castellanzese per ipotecare un posto nei playoff: a imporsi per 2-0...

Il Gozzano torna in Lega Pro: trionfo di Soda e della sua identità di gioco

È durato solo un anno il purgatorio: il Gozzano torna in Serie C. Con il pareggio di Imperia Antonio...

Oltre a quanto già detto in pagina, ecco alcune informazioni utili sui Playoff di Terza Categoria. Le nove squadre perdenti la gara di finale della prima fase saranno inserite in tre triangolari, composti con criterio di vicinorietà e che si svilupperanno con gare di sola andata. Questa la divisione, che, come detto, varrà nel caso in cui dalla Serie D retrocedano 0, 1, 2 o 3 squadre:

TRIANGOLARE A
D.P. ALESSANDRIA
D.P. NOVARA
D.P. VERBANO CUSIO OSSOLA
TRIANGOLARE B
D.D. IVREA
D.D. PINEROLO
D.P. TORINO
TRIANGOLARE C
D.P. ASTI
D.P. CUNEO A
D.P. CUNEO B

Per determinare la classifica nei diversi triangolari che il regolamento prevede si utilizzeranno i seguenti criteri:
1. punti ottenuti negli incontri disputati
2. esito degli scontri diretti solo in caso di parità tra due squadre
3. differenza fra le reti segnate e subite nelle gare dei triangolari
4. maggior numero di reti segnate nelle gare dei triangolari
5. sorteggio


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli