14 Agosto 2020 - 02:38:21

Unitas Coccaglio-Virtus Aurora Travagliato Under 19: Orizio e Ferrari tingono di rosso il big match contro l’Unitas

Le più lette

Abbiamo letto il Protocollo Figc, sarà una stagione infernale ma effettivamente alcune cose non possono essere evitate

Protocollo Figc, andiamo contro corrente e sappiamo anche che ci attireremo l'ira funesta di molti presidenti dicendo era difficile...

Novara, è ufficiale: Sergio Zanetti nuovo allenatore della Berretti

Mancava solo l'ufficialità per l'approdo di Sergio Zanetti al Novara. L'argentino allenerà la Berretti prendendo il posto di Giacomo...

Il format dei campionati c’è, le graduatorie di ripescaggio delle giovanili ancora no

Il Comitato Regionale ha deliberato il format dei campionati per la stagione 2019/20 non solo per le prime squadre...

Luci rosse a Coccaglio. La Virtus Aurora Travagliato è passata 2-1 sul difficile campo dell’Unitas e ha messo nel merino la prima piazza occupata dal Roncadelle, distante solo 4 lunghezze. Sfida cruciale per le sorti del girone D, apparentemente già blindato, questo derby celava in seno un lecito timore. Difatti un pareggio avrebbe potuto escludere entrambe dal rush finale, mentre con questo incandescente successo l’Aurora si è sobbarcata l’onore e l’onere di tenere ancora aperto un campionato parso a molti già scritto. L’Unitas si è presentata sul terreno di gioco col 4-2-3-1, per avere un uomo subito in pressione sul regista basso avversario; mentre l’Aurora ha schierato il 4-1-4-1. Buono il piglio iniziale del Coccaglio ma al quarto d’ora era subito vantaggio dei reds: un rapido scambio in area fra Pjeci e Orizio ha messo in condizione quest’ultimo di battere l’estremo difensore Nodari. Il contraccolpo psicologico ha inciso sull’Unitas che, andata in affanno, ha concesso metri al palleggio nemico. All’intervallo l’Aurora conduceva per 1-0. Nella ripresa i padroni di casa hanno provato a raddrizzare la gara mettendo a ferro e fuoco l’area avversaria, senza tuttavia riuscire ad agguantare il pari. Così, all’ora di gioco, è l’Aurora a raddoppiare con Ferrari, abile nella circostanza a capitalizzare il cross dalla destra con un gran tiro al volo. Sul 2-0 per gli ospiti Buffoli è quindi tornato sui suoi passi, mutando l’asseto della squadra nel più consueto 4-3-3. La mossa aveva una sua logica ed è stata ripagata quando il Coccaglio, rubando palla nel mezzo, ha mandato lungo il corridoio sinistro Peza dritto dritto verso la porta di Magoni: in area, Montagnini lo stendeva portando il direttore Zotti a concedere il penalty. Bianchi, dal dischetto trasformava, ma nei minuti rimanenti le Furie Rosse hanno condotto in porto questo cruciale big match di stagione. Sognare, a Travagliato, ora è lecito. Nel dopogara, per l’Unitas Coccaglio si è espresso il tecnico Marco Buffoli, che ha obiettivamente riconosciuto il valore degli avversari con queste parole: «Loro sono sicuramente un’ottima squadra, molto quadrata e compatta. A differenza nostra hanno attaccanti più prolifici. Comunque buona la ripresa con l’accorcio delle distanze e la pressione fino alla fine. Peccato per i troppi gol sbagliati: questo è il nostro solito limite». D’altro canto, Enzo Maestrini ha espresso grande soddisfazione per la vittoria, elogiando il lavoro in allenamento e alcuni ragazzi con queste parole: «Era una partita molto sentita, un derby, ma alla fine l’abbiamo meritata. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo e, al di là di qualche pericolo corso nella ripresa, non ci hanno impensierito più di tanto. Abbiamo anche preso dei pali. Anche se manca qualcosa davanti, in questo periodo non stiamo concedendo molto agli avversari. Sono contento perché è stato ripagato il lavoro svolto in settimana: le verticalizzazioni sugli esterni e gli inserimenti sul secondo palo. Quando ciò che insegni viene riproposto in gara, si vivono emozioni da pelle d’oca. Faccio i complimenti a Ferrari e Morazzi, due Allievi dal grande avvenire. L’unico neo è stato il centrocampo, che a mio avviso ha sbagliato qualche palla di troppo, anche se a volte può capitare. Come dico sempre alla squadra, bisogna cercare di vincerle tutte senza guardare le altre: dobbiamo puntare solo su noi stessi».

 

La Virtus Aurora Travagliato al gran completo

Il tabellino di Unitas Coccaglio-V. Aurora Travagliato Under 19

Unitas Coccaglio vs V.A. Travagliato 1-2
Reti (0-2, 1-2): 15’ pt Orizio (A), 15’ st Ferrari (A), 28’ st rig. Bianchi (U).
Unitas Coccaglio (4-2-3-1): Nodari, Mazzotti, Peza, Bianchi, Caravaggi, El Arif A., Carminati (31’ st Grassi), El Arif I. (40’ st Brahimllari), Bellini, Lorini (5’ st Troche), Nona. A disp. Festa, Ramera. All. Marco Buffoli.
V.A. Travagliato (4-1-4-1): Magoni, Montagnini, Nagni, Marazzi, Bianchetti (5’ st Arianti), Gatta, Albertelli, Pjeci, Gitti, Orizio, Ferrari. A disp. Zugno, Bertoli, Danesi, Purice, Bonera. All. Enzo Maestrini.
Arbitro: Roberto Zotti di Chiari
Note: Ammoniti El Arif I. (U), Mazzotti (U), Ferrari (A), Nagni (A).

Gli undici dell’Unitas Coccaglio

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli