14 Agosto 2020 - 02:55:27

Verbania – Fezzanese Serie D

Le più lette

Superoscar, ecco il calendario. Una formula snella che non toglierà nulla al fascino della manifestazione

Dopo il passaggio di consegne fatto da Roberto Gagna e Pier Giorgio Frassinelli (ne abbiamo parlato in questo articolo)...

Rivoli: Granieri vince il ricorso e torna presidente, Scozzaro out

Se non vi siete portati il romanzo da ombrellone in spiaggia, potete facilmente rileggere l’anno tormentato del Rivoli del...

Comitato regionale Piemonte e quel sorteggio che puzza di spot elettorale

Quattro anni fa, quando Christian Mossino era stato eletto da pochi mesi alla guida del Comitato regionale Piemonte Valle...

Non poteva esistere esordio migliore per Luca Porcu sulla panchina del Verbania. I biancocerchiati infieriscono sulla crisi della Fezzanese sorprendendola a inizio ripresa con il gol del 2001 Alessandro Colombo che, dopo una buona transizione sull’out di destra, arriva a rimorchio e dal limite dell’area lascia partire il siluro che si insacca alle spalle di Greci.
«Un esordio decisamente positivo. I ragazzi avevano bisogno di liberarsi la testa. Abbiamo messo un mattoncino».
Porcu non ha sconvolto tutto, ma è comunque partito con un modulo differente sia dal 3-5-2 di Galeazzi che dal 4-3-3 di Cotta. Un 4-4-1-1 con Pedrabissi unico riferimento offensivo, complici i problemi di Austoni in settimana.

Il Verbania abbandona l’ultima piazza e accorcia ulteriormente la parte bassa della classifica e si prepara al primo big match della gestione Porcu con la Caronnese.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli