Cennamo, il “Re di Coppe” a Bresso

Da Muggiò la strada porta in via Grazia Deledda

Quello che è certo è che a Eugenio Cennamo piacciono le sfide. Dopo la conquista della Coppa Lombardia Juniores col Muggiò dello scorso anno ai danni dell’Accademia Gaggiano, lo “special one” della cintura nord di Milano riparte dalla Juniores del Fc Bresso. Per la società bressese, storicamente attiva su Prima Squadra ed Esordienti, si tratta quasi di un inedito. «Ho lasciato Muggiò per alcune divergenze, ma senza rancore -spiega Cennamo – qui a Bresso trovo un gruppo che finora ha dato buoni segnali». La squadra è piombata in coppa con un positivo 4-2 sul Real Cinisello. Vedremo se il meteorite si abbatterà anche sul Girone B…

Bruno Contini

Condividi
Fabio Cannatà
Poeta dialettale amico di Bob Dylan, appassionato di Arsenal e di un certo calcio improduttivo. Altri interessi? Picchiare duro sulla carbonara