25 Gennaio 2021

Eccellenza: UFFICIALE, Marzio rimane alla Vergiatese

Le più lette

Giuseppe Dell’Aquila e quell’audio che sta facendo il giro dei Social contro il governo del calcio: Vergogna, state distruggendo le società

Dalla Calabria con furore, in questo caso dalla provincia di Alessandria, ma senza dimenticare le sue origini di calabrese...

I padroni della fascia: focus sugli esterni piemontesi

Continuano le nostre rubriche focalizzate sui protagonisti del calcio giovanile piemontese. Questa settimana, in edicola e sullo store digitale,...

Serie D, Casatese-Caravaggio rinviata a data da destinarsi per casi Covid sospetti fra gli ospiti

Rinviata Casatese-Caravaggio a data da destinarsi. Questa la notizia che coinvolge la 13° giornata del Girone B. Decisione presa...

La storia tra Marzio e la Vergiatese continuerà: in serata è arrivata la decisione definitiva dopo un’intera giornata di riflessione e dopo il confronto tra coach e dirigenti. Pronosticabile l’entusiasmo di Marzio:«Dopo il fischio finale della partita avevo ricevuto una comunicazione che annunciava il mio esonero, ma la questione è lentamente rientrata nella giornata di oggi, dopo il confronto con i dirigenti. Uno dei motivi per cui la società ha deciso di tornare sui propri passi è sicuramente il gioco mostrato dalla squadra, nonostante non ci siano i risultati. Se continueremo ad esprimere questo tipo di calcio, usciremo sicuramente da questa situazione negativa. E’ pacifico, poi, che l’allenatore debba ripagare la fiducia portando i risultati richiesti. Il fatto, comunque, che non sia stato esonerato mi da ancora più forza nel continuare il mio lavoro. Sono sicuro che nelle prossime partite avremo la possibilità di aprire un nuovo capitolo nella nostra storia in questa stagione». «Ci siamo imposti di cercare di guardare al di là della semplice classifica e di dare più importanza alle prestazioni» ha dichiarato il direttore tecnico Cuscunà:«Era giusto, a nostro avviso, riporre ancora fiducia in Marzio, anche perchè l’intero spogliatoio è dalla sua parte, quindi sarebbe stato controproducente cambiare, soprattutto perchè l’esonero è sempre e comunque una sconfitta, un fallimento di qualcosa in cui si è creduto. Sono convinto che, se le prestazioni rimarranno tali, i risultati arriveranno, dato che ci sono tutti i requisiti». Il match di domenica contro il Mariano ora sembra assumere tutti i connotati d uno spartiacque: riuscirà Marzio a trovare la prima vittoria stagionale?


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli