21 Settembre 2020 - 15:37:07
sprint-logo

FC Castiglione Eccellenza: giovani di qualità per i rossoblù targati Gianluca Manini

Le più lette

Forza e Costanza – Pro Palazzolo Coppa Italia Eccellenza: doppietta Longaretti, Palazzolo troppo tardi

Buona la prima casalinga per Foglio che in casa batte per 2-1 il neopromosso Pro Palazzolo con i ragazzi...

San Tomaso, i rossoblù ripartono sfruttando tutte le risorse: Bonaita, Mayer, Santoro e i tecnici

Ottimizzazione delle risorse. È questa la parola d’ordine nel San Tomaso, squadra di Bergamo che anche quest’anno, seppure tra...

Casatese-Città di Varese Serie D, Disabato e Lillo rispondono a Bello e Isella

A una settimana dall'avvio ufficiale della stagione Casatese e Città di Varese hanno dato vita a un match appassionante,...

“Bella è la gioventù” direbbe Hermann Hesse, soprattuto dopo aver visto la linea verde dell’FC Castiglione per la prossima stagione. Ultimata nel weekend la campagna acquisti con l’arrivo di bomber Andrea Ghirardi dalla Governolese, voluto fortemente da mister Manini per comporre l’esplosivo tandem con Maccabiti, ecco presentate le giovani quote che daranno man forte ai rossoblù.
Promosso in Prima squadra il portiere Rudy Cavicchioli, classe 2003, dopo le buone garanzie mostrate nel campionato Juniores l’anno passato. Contenderà la casacca numero 1 al compagno Francesco Piccinardi, l’anno scorso decisivo in più circostanze. Per il reparto arretrato in arrivo da Vighenzi Lorenzo Canziani e Michele Cigala (2001 e 2002 rispettivamente). Ultimano il reparto Marco Bellesi (2001 ex Darfo) ed Andrea Bettari (2000), sbarcato dal Montichiari.
Per il centrocampo gioventù di qualità con le riconferme di Martin Russo, classe 2000, e Christian Narcelli, classe 2002 con già qualche sprazzo d’Eccellenza nelle gambe. Ad essi si aggiunge il 2000 Aladdine Boufaroj, eroe di giornata contro il Darfo lo scorso 17 novembre: suo il gol decisivo all’esordio per la vittoria di misura degli aloisiani.
Per il reparto d’assalto palcoscenico alla ”Generazione Z”, con i 2000 Elia Perani (dal Montichiari) e Francesco Conigliaro (arrivato a gennaio dal San Lazzaro e riconfermato). Arricchisce il reparto il 2002 Hassan Al Amin, lo scorso anno al Ghedi ma di proprietà Vighenzi.
Infine, anche se leggermente fuoricorso (le quote quest’anno saranno i classe 2000, 2001 e 2002), da segnalare il ritorno in patria delle promesse Davide Bignotti (’98) e Glauco Cavicchioli (’99), in rientro dal prestito al Carpenedolo.
Questi i ragazzi alle direttive del manager Gianluca Manini che, se in credito di minutaggio, all’occorrenza potranno cimentarsi comunque con il campionato regionale Juniores. La società infatti punta molto sulla filiera interna, come confermato dalle parole del presidente Andrea Laudini: «Vogliamo portare sempre più giovani in prima squadra, se dal nostro vivaio ancora meglio. Il discorso quote – prosegue il primo tifoso rossoblù – è particolare: è dovere naturale delle società farli esordire ed è assurdo ci siano obblighi a riguardo». A riprova dell’attenzione per i giovani, i numerosi investimenti sulle figure d’esperienza chiamate ad allenare nel settore giovanile, come Fabio Esposito e Luca Vaccari. D’altronde il vice-presidente Giancarlo Perani non cela l’ambizione di arrivare fino in fondo con la Juniores nel BresciaOggi (ai quarti dopo la vittoria sul Botticino) e nei Regionali con tutte le categorie: «Siamo contenti di aver creato un bel gruppo tra confermati e novità. Tanti quelli di Castiglione e dintorni in rosa e tra i giovani, a testimonianza del gran lavoro fatto sul settore giovanile. In breve vogliamo i regionali per tutte le squadre. Molto bello anche il ruolo di allenatore delle giovanili affidato ad alcuni giocatori della prima squadra». Sì, perché alcuni ragazzi inizieranno anche a seguire le squadre minori, per far da esempio alle giovani leve. Parola dunque al campo con il ritiro fissato per il 12 agosto.

In piedi da sinistra Martin Russo, Aladdine Boufaroj, Elia Perani, Francesco Conigliaro, Rudy Cavicchioli, Christian Narcelli, Lorenzo Canziani, Michele Cigala, Hassan Al Amin


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli