29 Novembre 2020 - 09:32:06

Forza e Costanza – Lumezzane VGZ Eccellenza: Reti inviolate ma niente rimpianti

Le più lette

Pink Bari – Juventus Coppa Italia Femminile: Bonansea incontenibile apre e chiude le danze

Tutto facile per la Juventus che nell'esordio stagionale in Coppa Italia vince a Bari sul campo della Pink Sport...

Besnatese Promozione: Tortorella, Gennari e Delodovici, dalle giovanili alla prima squadra

Dopo tre giornate disputate l’unica retroguardia imbattuta nel Girone A di Promozione è quella della Besnatese: Olimpia, Lentatese e...

Vighignolo, Luca De Vivo sul fermo campionati: «Vorremmo più certezze. Per i miei 2007 è stato difficile il passaggio in Agonistica»

«Ci piacerebbe avere più certezze, percepire più sicurezza nelle direttive che ci arrivano riguardo ad una possibile ripresa futura»:...

Finisce 0-0 la sfida tra Forza e Costanza e Lumezzane VGZ e, guardando i risultati degli altri match, può andar bene così. Sì perché il pareggio tra Telgate e Darfo Boario mantiene i ragazzi di Quaresmini a -2 dalla vetta, mentre il Forza e Costanza, complici i pareggi di quasi tutte le dirette avversarie, si conferma in zona playoff e con un buon margine dalle zone calde della classifica. E con una giornata in meno da affrontare da qui alla fine del campionato non è poco. Sia per Bertoncelli che per Quaresmini queste ultime dieci giornate erano altrettante ‘finali’, da affrontare nel migliore dei modi per centrare il proprio obiettivo. La salvezza, ovviamente, per il Forza e Costanza; da raggiungere il prima possibile per poi provare a concedersi lo sfizio dei playoff. La promozione – o quanto meno i playoff – per il Lumezzane, obbligato ad invertire un periodo di risultati non proprio positivi per continuare ad inseguire il primato in classifica. Lo 0-0 finale però non scontenta nessuno, nonostante le due squadre non si siano certo risparmiate nella ricerca del bottino pieno. Parte bene il Forza e Costanza, con Longaretti che al 3’ è bravo ad inserirsi in area dalla destra ma che poi non trova l’appoggio vincente per Ceresoli. Subito pericoloso anche il Lumezzane, che al 7’ sfiora il vantaggio prima con Dadson – perfetto il riflesso di Pelati tra i pali – poi con il destro dal limite di capitan Lleshaj, sventato senza troppi problemi dall’estremo difensore bianconero. Col passare dei minuti è poi il Lumezzane a prendere in mano il pallino del gioco. Il 4-3-3 disegnato da Quaresmini, con Zagari e Minelli larghissimi sulle fasce, lascia spazio agli inserimenti di Dadson e Lleshaj alle spalle di Ephraim. Proprio da un’iniziativa di Dadson il Lumezzane guadagna un calcio di punizione dal limite, con Zagari che però trova la respinta della barriera. Il Forza e Costanza, solidissimo con il 4-4-2 scelto da Bertoncelli, concede molto poco agli attaccanti bresciani, con Bertola e Curnis che si fanno valere sia in anticipo che nel duello fisico. I bergamaschi hanno pure una buona occasione per il vantaggio al 24’, quando Zeqiri si infila in area dalla sinistra, palla per Ceresoli a rimorchio, e Minotti che in allungo lo anticipa di un soffio e mette in corner. Minelli e Zagari ci provano poi prima dell’intervallo, senza però riuscire ad inquadrare lo specchio. Si ricomincia dopo l’intervallo sullo 0-0, e Longaretti ci prova subito per i padroni di casa; buona la difesa del pallone, un po’ meno la conclusione che si spegne a lato dalla porta difesa da Guagnetti. Il Lumezzane prova poi ad alzare nuovamente ritmo di gioco e baricentro, sfiorando il vantaggio al 9’ quando Minotti mette alto su piazzato di Lleshaj dalla bandierina. L’occasione migliore per i bresciani capita poi al 10’, quando Zagari prova il sinistro a giro dal vertice dell’area e Minelli che, incolpevolmente, respinge la conclusione del compagno. Col passare dei minuti gli animi si scaldano, e l’arbitro Beltrano di Rimini è costretto più volte a prendere mano al cartellino. La partita scivola così senza troppi intoppi – ed occasioni – fino al novantesimo, con il pareggio che, in fin dei conti, soddisfa entrambe.

IL TABELLINO DI FORZA E COSTANZA – LUMEZZANE VGZ ECCELLENZA

FORZA E COSTANZA 0
LUMEZZANE VGZ 0
FORZA E COSTANZA (4-4-2): Pelati 6.5, Iore 6.5, Monselli 6, Stefanelli 6, Bertola 6.5, Curnis 6.5, Avantaggiati 6 (33’ st Caglioni 6), Seghezzi 6.5, Longaretti 6.5, Ceresoli 6 (32’ st Cancelli 6), Zeqiri 6.5. A disp. Amadei, Marchesi, Acerbis, Mazzoleni, Allmeta, Bruno, Micheletti. All. Bertoncelli 6.5.
LUMEZZANE VGZ (4-3-3): Guagnetti 6.5, Conti 6, Zullo 6, Minotti 6.5, Mutti 6.5, Gaspari 6.5, Lleshaj 6.5, Dadson 6, Ephraim 6 (14’ st Kone 6), Zagari 6.5, Minelli 6.5 (33’ st Caldera 6). A disp. Di Giorgi, Palmiero, Prati, Paderno, Inverardi, Nadiri, Antonelli. All. Quaresmini 6.5.
AMMONITI: Iore (F), Lleshaj (L), Dadson (L), Longaretti (F), Curnis (F).
ARBITRO: Beltrano di Rimini 6. Gestisce bene il primo tempo, nella ripresa a volte esagera con i cartellini.
ASSISTENTI: Monelli di Busto Arsizio, Aronica di Cinisello Balsamo.

 

L’arbitro Beltrano di Rimini, insieme agli assistenti Monelli di Busto Arsizio ed Aronica di Cinisello Balsamo, con il pallone del match.

LE PAGELLE DI FORZA E COSTANZA – LUMEZZANE VGZ ECCELLENZA

FORZA E COSTANZA (4-4-2)
All. Bertoncelli 6.5 La squadra tiene testa al Lumezzane per tutto l’incontro, dimostrando grande grinta e rigore tattico.
Pelati 6.5 Perfetto il riflesso su Dadson ad inizio gara, poi poco lavoro ma sempre attento sulle palle alte.
Iore 6.5 Minelli si dimostra un avversario tosto, ma lo contiene senza troppi problemi per tutto il match.
Monselli 6 Tiene bene la posizione a sinistra, gli manca un pizzico di intraprendenza in più per attaccare lo spazio.
Stefanelli 6 Poche palle da smistare, gioca più che altro in interdizione sulla manovra avversaria.
Bertola 6.5 Il Lumezzane ha gente pericolosa in avanti, il capitano però non lascia spazio a nessuno.
Curnis 6.5 Pesante, ed immeritato, il giallo che lo terrà fuori a Castiglione; prestazione per il resto impeccabile.
Avantaggiati 6 Corre molto ma trova pochi spazi per inserirsi sul binario di destra (33’ st Caglioni 6).
Seghezzi 6.5 Tuttofare in mediana, pressa chiunque gli capiti a tiro e gestisce palla con grande intelligenza.
Longaretti 6.5 Sporco, ruvido, ma dannatamente efficace; tiene impegnata la difesa bresciana per tutti i novanta minuti.
Ceresoli 6 E’ spesso costretto a ripiegare in fase difensiva, trovando poco spazio in avanti (32’ st Cancelli 6).
Zeqiri 6.5 Si rende pericoloso in più di un’occasione sull’out di sinistra, quantità e qualità da vendere.

 

Gli undici della Forza e Costanza impegnati nel match.

LUMEZZANE VGZ (4-3-3)
All. Quaresmini 6.5 Pareggio giusto e che non cambia la classifica, i suoi fanno la partita senza però trovare spunti offensivi.
Guagnetti 6.5 Poco impegnato dai bianconeri, dà comunque grande sicurezza al reparto difensivo.
Conti 6 Comincia a spingere con più continuità solamente nella ripresa, prestazione positiva per lui.
Zullo 6 Si alterna con buona costanza nelle due fasi, spiccando maggiormente durante la seconda frazione.
Minotti 6.5 Gioca semplice, quasi sempre a due tocchi, bravo poi ad anticipare Ceresoli sull’invito di Zeqiri.
Mutti 6.5 Ottimo senso della posizione, si intende alla perfezione con il compagno di reparto Gaspari.
Gaspari 6.5 Longaretti ci mette spesso il fisico, lui accetta il duello e concede pochissimo all’avversario.
Lleshaj 6.5 A tratti nervoso, però sempre molto efficace palla al piede; quantità e qualità in mezzo al campo.
Dadson 6 Macina chilometri in mezzo al campo, manca però di lucidità nell’ultimo tocco; impreciso.
Ephraim 6 Molto abile a non dare punti di riferimento agli avversari, lascia per infortunio (14’ st Kone 6).
Zagari 6.5 Grande capacità nel controllare il pallone, crea spesso superiorità numerica a destra.
Minelli 6.5 Difficile togliergli il pallone tra i piedi, sempre pronto a puntare l’avversario (33’ st Caldera 6).

 

I rossoblù del Lumezzane in posa sul campo di Martinengo.

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: ALESSANDRO BERTONCELLI (FORZA E COSTANZA)
LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: ANDREA QUARESMINI (LUMEZZANE VGZ)

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli