La prima squadra del Varese sospende l’attività

È arrivata da pochi minuti la decisione dei giocatori e staff del Varese: attività sospesa a causa delle difficoltà societarie. Domenica gara a rischio

208
Varese
I festeggiamenti della Coppa Italia regionale vinta dal Varese

La prima squadra del Varese Calcio ha deciso di sospendere l’attività a causa delle gravi difficoltà delle ultime settimane. In forte dubbio quindi la partita di domenica con la Castanese che, causa la chiusura del “Franco Ossola”, dovrebbe essere giocata a Viggiù. Senza segnali concreti (leggasi pagamenti dei rimborsi e vertenze) entro domenica la gara non verrà giocata e la società sanzionata con lo 0-3 a tavolino e punto di penalizzazione per la rinuncia.

IL COMUNICATO STAMPA DEI GIOCATORI

La Prima Squadra del Calcio Varese, assieme allo staff tecnico e al Direttore dell’Area Tecnica Sig. Marco Ballotta comunicano la sospensione dell’attività agonistica da oggi fino a data da destinarsi.

Negli ultimi tre giorni non sono giunte notizie concrete da parte della proprietà, motivo per il quale si è giunti alla decisione di sospendere l’attività agonistica fino a quando non verranno fornite risposte ufficiali in merito allo stato attuale.

La squadra è pronta a giocare domenica contro la Castanese, il campo è già stato individuato e prenotato ma, non avendo ancora ricevuto notizie concrete, è stato scelto di sospendere l’attività agonistica della sola Prima Squadra.

L’attività agonistica riprenderà immediatamente nel momento in cui la situazione sarà sistemata.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.