9 Agosto 2020 - 20:18:35

La Sestese al Franco Ossola? Il presidente Alberto Brovelli fa chiarezza

La Sestese non si trasferirà al Franco Ossola per disputare le gare casalinghe del girone di ritorno. Dopo i rumors di settimana scorsa a fare chiarezza è Brovelli

Le più lette

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...

Villa Valle, aspettative alte e la giusta esperienza: con Bolis idee chiare e squadra tecnica

È nella splendida cornice dell’hotel ristorante Settecento a Presezzo che nella serata di mercoledì 5 agosto si è tenuta...

Legnano Serie D, ecco il botto finale e che botto: in lilla arriva Francesco Luoni

Che Edoardo Brusa potesse non essere l'ultimo acquisto del Legnano si poteva facilmente intuire, ma il colpo messo a...

La Sestese al “Franco Ossola” di Varese? Non per tutto il girone di ritorno. A specificarlo, attraverso un comunicato stampa di questa mattina, mercoledì 22 gennaio, è direttamente il presidente biancoazzurro Alberto Brovelli che si sta adoperando in prima persona per sistemare il terreno dell'”Alfredo Milano” di Sesto Calende.

Recentemente è stata riportata dai locali mezzi di comunicazione la notizia che, stante le pessime condizioni del terreno di gioco del centro sportivo comunale di Sesto Calende, la Sestese Calcio è intenzionata a disputare gli incontri del girone di ritorno del Campionato di Eccellenza sul campo Franco Ossola di Varese.
Con la presente, nella mia qualità di Presidente pro-tempore della U.S. Sestese Calcio, voglio informare e rassicurare tutti gli interessati ed in particolare i sostenitori della Sestese che:
1) non è mia intenzione fare disputare alla prima squadra più incontri di campionato in una sede diversa da quella tradizionale;
2) mai la Sestese, in questo campionato, ha giocato od effettuato allenamenti al Franco Ossola;
3) fino a che rimarrò in carica non verrà mai presa in esame la possibilità di trasferire la Società a Varese od in qualunque altra sede.
Queste mie precisazioni sono dovute per rispetto innanzitutto ai genitori dei nostri ragazzi che con tanto entusiasmo si prodigano per sostenere la nostra società, ma anche agli amministratori delle due città interessate ed ai tifosi del Varese Calcio la cui storia merita, e questo è anche il mio augurio, un autonomo percorso di crescita sino a raggiungere i fasti del passato.
In questi giorni mi sono impegnato valutando con tecnici specializzati le modalità e gli interventi necessari per riportare il terreno di gioco in condizioni accettabili.
Solo se i tempi saranno troppo ristretti valuterò l’opportunità di disputare un solo incontro casalingo in una sede diversa da Sesto Calende, per la cui individuazione, nel caso, eventualmente provvederemo.
Distinti saluti.
ALBERTO BROVELLI US Sestese Calcio

SCARICA L’APPLICAZIONE DI SPRINT E SPORT


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli