25 Giugno 2021

Mapello-Zingonia Verdellino Eccellenza: Luzzana cala il poker a Ceribelli e fa tre su tre

Le più lette

CBS-Vanchiglia Under 14: All Stars, Pietro Dario dà spettacolo, i rossoneri avanzano ai quarti

Spettacolo tra CBS e Vanchiglia, con i rossoneri che avanzano al turno successivo del torneo grazie ad una prestazione...

PDHAE-Bra Serie D: Masini e Sterrantino regalano il terzo posto a Cretaz

Antipasto di playoff tra il PDHAE e il Bra nella cornice di Montjovet. I valdostani si aggiudicano la sfida...

Lascaris-Venaria Under 15: All Stars, Peinetti e Malavasi stendono i cervotti

Il Lascaris non ha vinto, ha stravinto. I bianconeri hanno dominato contro il Venaria, vincendo con un roboante 6-2....

Una gara senza storia quella tra Mapello e Zingonia Verdellino, gli uomini di Luzzana continuano la loro corsa calando un poker alla squadra di Ceribelli che rimane ferma a zero punti con una situazione che inizia a farsi pesante soprattutto per come sono arrivate le ultime tre sconfitte, tutte molto pesanti. Chimenti dopo sette minuti indirizza la gara nella direzione giusta con un gran gol da fuori area che lascia senza scampo il portiere avversario. Carminati alla mezz’ora cala il raddoppio sfruttando bene il suggerimento in mischia di Chimenti. Mantellini invece litiga con il gol colpendo prima un palo in rovesciata, successivamente colpisce una traversa e per non farsi mancare nulla al quarantesimo sbaglia il rigore che sarebbe valso ai suoi il tre a zero. Porta stregata oggi per il possente numero nove. Nella ripresa ci pensa Micheletti a chiudere la partita con un eurogol, un vero e proprio missile terra aria che s’infila nel sette. Accorcia le distanze il Mapello intorno al ventesimo con il gol di Lora complice anche il mal posizionamento della difesa ospite, fino a quel momento impeccabile. Le speranze di recuperare del Mapello si assottigliano ulteriormente quando Ruggeri dopo pochi minuti dal gol si fa espellere per proteste. Il quarto gol arriva subito dopo a scanso di equivoci: bella percussione di Gullotta che giunto nei pressi dell’area mette un bel filtrante per Baldrighi che non sbaglia l’appuntamento con il gol chiudendo definitivamente la partita.

Queste le parole del tecnico Luzzana: «Sono contento dei miei ragazzi, sono tutti sempre sul pezzo e in settimana si allenano tutti in maniera ottima per cercare di guadagnarsi una maglia da titolare. La nostra vera forza è l’essere un gran gruppo senza prime donne, sono gli altri che devono vincere noi vogliamo solo dare il massimo e fare bella figura. Mi aspetto che inizino a prenderci le misure dalle prossime partite che saranno tutte molto difficili, dovremo mostrare quanto valiamo».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli