Penalizzazione Varese, il testo della sentenza. Ma qualcosa non torna…

Sono quindici le vertenze non pagate dal Varese, ma la richiesta della Procura non si è basata sul Codice di Giustizia Sportiva che prevede un punto a vertenza

958
Varese
Il successo del Varese in Coppa Italia, il momento più alto della stagione

Il Comunicato Ufficiale del Crl di oggi ha messo nero su bianco il patteggiamento del Varese: sette punti da scontare nella stagione appena conclusa (quindi non c’è alcuna l’afflittività), 3.333 di ammenda e 16 mesi di inibizione al presidente Claudio Benecchi.

Quindici le vertenze non pagate e, in base agli articoli citati i punti di penalizzazione richiesti dalla Procura Federale avrebbero dovuti essere almeno quindici, come specificato dal comma 11 dell’articolo 8 del CGS. Perché la Procura Federale ha richiesto dieci punti?
Se fossero stati richiesti quindici punti col patteggiamento si sarebbe arrivati a 10, e quindi il Varese avrebbe disputato il playout con il Villa Cassano e la Castanese sarebbe stata salva.

Quesito a cui qualcuno dovrà rispondere.

Ecco il testo integrale della sentenza

Riunione del 23.05.2019
Collegio Giudicante: Avv. Sergio Carnevale (Pres.), Avv. Sara Baresi, Avv. Alessandro Quercioli (Componenti), Rag. Orazio Serafino (Segr.)
Deferimento del Procuratore Federale del 6 maggio 2019 a carico di:
– BENECCHI Claudio, Amministratore Unico e legale rappresentante della SSD VARESE CALCIO SRL, per la violazione dell’art. 1 bis comma 1 del C.G.S. in relazione all’Art. 94 ter comma 11 delle NOIF e all’Art. 8, commi 9 e 10 del CGS per non avere corrisposto ai tesserati, Paolo Arca, Roberto Rudi, Simone Fratus, Marco Morao, Thomas Pedrabissi, Christian Monacizzo, Loris Melesi, Vittorio Ghidoni, Alessandro Fringionem, Andrea Battistello, Alessandro Balconi, Alessandro Merlin, Michele Ferri, Matteo Bruzzone ed Erica Bianchi, le somme accertate dalla Commissione Accordi Economici della LND pubblicate sul CU 179 del 19.12.2018, n. 183 del 20.12.2018 e n. 234 del 18.2.2019, nel termine di 30 trenta giorni dai suddetti comunicati ufficiali;
-la società, SSD VARESE CALCIO SRL, a titolo di responsabilità diretta, ai sensi dell’art. 4 commi 1 e 5 del C.G.S. per il comportamento addebitato al proprio Legale Rappresentante.
******
Il Tribunale Federale Territoriale, letto l’atto del deferimento esperiti gli incombenti di rito, sentito il rappresentante della Procura Federale,
– preso atto che alla riunione del 22.05.2019, comparivano per i deferiti, il sig. Claudio Benecchi assistito dall’avv. Nucera ed il rappresentante della Procura Federale, avv. Fabio Esposito;
– rilevato che il Rappresentante della Procura ed i deferiti, Claudio Benecchi e la società SSD VARESE CALCIO SRL, concordavano l’applicazione delle sanzioni, ai sensi e per gli effetti di cui all’Art. 23 CGS, nei seguenti termini:
– a carico di BENECCHI Claudio, 16 mesi di inibizione (pena base 24 mesi);
– a carico della società SSD VARESE CALCIO SRL € 3.333,00 di ammenda (pena base Euro 5.000,00) e sette punti di penalizzazione da scontarsi nel campionato di appartenenza (Eccellenza gir. A) stagione sportiva 2018/2019 (pena base 10 punti);
OSSERVA
il comportamento addebitato ai deferiti risulta pienamente provato dalla documentazione in atti, non può quindi trovare applicazione il proscioglimento visto l’art. 23 CGS

APPLICA

– a BENECCHI Claudio, 16 mesi di inibizione;
– alla società SSD VARESE CALCIO SRL € 3.333,00 di ammenda e sette punti di penalizzazione da scontarsi nel campionato di appartenenza (Eccellenza gir. A) stagione sportiva 2018/2019.
Manda alla segreteria di comunicare direttamente all’interessato il presente provvedimento, nonché di provvedere altresì alla pubblicazione dello stesso sul Comunicato Ufficiale.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.