12 Agosto 2020 - 12:19:19

Telgate – Castiglione Eccellenza: doppio Cristofoli, la Sir.Met vola

Le più lette

Verbano, lascia il direttore sportivo Enzo Genco: «Non mi vedevo più in certe situazioni»

Notizia inaspettata da Besozzo dove, nelle scorse ore, il direttore sportivo Enzo Genco ha rassegnato le dimissioni. «Non mi...

Sui format il Comitato Regionale Lombardia ha preso la strada giusta. Anche se in ritardo

È servito tempo, tanto tempo, ma alla fine il Comitato Regionale Lombardia ha preso la decisione giusta riguardo i...

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...

Vittoria in rimonta e primato mantenuto per il Telgate, che batte per 3-1 un Castiglione lanciato nelle zone altissime della classifica. Una vera prova di forza per i ragazzi di Carminati, che non si abbattono dopo il vantaggio lampo di Maccabiti, ma reagiscono grazie al gioco e, soprattutto, a un Cristofoli in grande spolvero. Per l’attaccante friulano è infatti doppietta: il primo da vero rapace dell’area di rigore (tap-in vincente sul cross basso di Torri), il secondo – da vedere e rivedere – è invece una perla di classe e potenza, un sinistro al volo da fuori area che non dà scampo a Piccinardi.

Vittoria importantissima per il Telgate, sia per quanto successo nella giornata precedente – vittoria in casa del Lumezzane ed aggancio in vetta – sia per come si è aperto il match contro i mantovani. Al 2’ di gioco infatti Bignotti si infila in area dalla sinistra, palla a Maccabiti che da due passi ribadisce in rete dopo una prima respinta di Gherardi. I ragazzi di Carminati hanno però il merito di rimboccarsi subito le maniche, e di cominciare a giocare. Al 7’ capitan Zucchinali ci prova di testa su punizione di Gestra, ma Piccinardi risponde presente. Al 14’ però, l’estremo difensore rossoblù non può fare nulla sul tap-in vincente di Cristofoli, trovato alla perfezione sul secondo palo da un cross basso di Torri. Piccinardi ancora protagonista al 20’ quando si oppone a ben tre tentativi avversari sugli sviluppi di un piazzato di Gestra, Cristofoli poi insacca, ma la bandierina dell’assistente Farina si alza per l’iniziale posizione di fuorigioco del bomber telgatese. Il gol del Telgate arriva però puntuale al 22’. Protagonista è sempre Gestra, che su punizione poco oltre la mediana, trova alla perfezione l’inserimento di Colonetti sul secondo palo; stop preciso e palla nell’angolino lontano per il vantaggio dei padroni di casa. Il Castiglione non riesce a reagire allo svantaggio, complice un Telgate che dimostra di saper stare benissimo in campo. Il 3-5-2 disegnato da Carminati non dà spazi di manovra al Castiglione, che fatica invece ad opporsi al buon giropalla della corposa mediana bergamasca. Si va quindi al riposo sul punteggio di 2-1, con Colonetti che allo scadere non riesce a trovare la doppietta personale su invito di Cristofoli. Pelati opera tre cambi nell’intervallo: dentro Caccavale, Narcelli e Conigliaro per Rafael, Canziani e Russo. Le sostituzioni non cambiano però le dinamiche del match, o meglio, qualcosa cambia perché ora è il Castiglione a gestire il possesso palla, ma i rossoblù mai riescono ad impensierire la retroguardia del Telgate sempre ben piazzata. Col passare dei minuti sono invece i padroni di casa a rendersi costantemente pericolosi in ripartenza. E la parola fine al match la mette nuovamente Cristofoli al 32’. Tutto nasce da una palla recuperata in mediana da Valois, che poi lancia immediatamente in profondità per il compagno. Cristofoli, spalle alla porta, si aggiusta il pallone col petto, poi, al volo, trova un sinistro ad incrociare da applausi.

IL TABELLINO DI TELGATE – CASTIGLIONE ECCELLENZA

TELGATE 3
CASTIGLIONE 1
RETI (0-1, 3-1): 2’ Maccabiti (C), 14’ Cristofoli (T), 22’ Colonetti (T), 31’ st Cristofoli (T).
TELGATE (3-5-2): Gherardi 6.5, Lancini 6.5, Valois 7, Gestra 7, Zucchinali 6.5, Bulla 6.5, Torri 7, Fusar Bassini 6.5, Cristofoli 8 (44’ st Pesenti 6), Duda 6.5 (19’ st Chiarini 6), Colonetti 7.5 (23’ st Germani 6). A disp. Foresti, Cugini, Baronio, Paris, Caravaggi, Ruggeri. All. Carminati 7.
CASTIGLIONE (4-3-1-2): Piccinardi 6.5, Canziani 6 (1’ st Narcelli 6), Zambelli 6 (32’ st Barezzani 6), Mangili 6, Gentili 6 (43’ st Serpelloni 6), Russo 6 (1’ st Conigliaro 6), Rafael 6 (1’ st Caccavale 6), Fantoni 6.5, Zenga 6, Maccabiti 7, Bignotti 6.5. A disp. Cavicchioli, Laudisio, Boufarouj, Boniotti. All. Pelati 6.
AMMONITI: Rafael (C), Zucchinali (T), Torri (T), Cristofoli (T), Mangili (C), Valois (T).
ARBITRO: Re Depaolini di Legnano 6.5. Gestisce bene la partita, dosando alla perfezione dialogo e cartellini.
ASSISTENTI: Nicolò di Milano, Farina di Brescia.

L’arbitro Re Depaolini di Legnano, coadiuvato dagli assistenti Nicolò di Milano e Farina di Brescia, al fischio d’inizio.

LE PAGELLE DI TELGATE – CASTIGLIONE ECCELLENZA

PAGELLA TELGATE

All. Carminati 7 Partenza col brivido, poi la squadra prende in mano le redini del gioco e trova tre gol e tre punti importantissimi per mantenere il primato.
Gherardi 6.5 Subito un gol sul groppone ma senza colpe, poi pochi interventi ma dà sicurezza sulle palle alte.
Lancini 6.5 Non disdegna il duello fisico, e ne esce più volte vincitore contro Zenga e Maccabiti.
Valois 7 Parte sornione largo a sinistra, poi entra sempre più nel vivo del gioco, regalando pure l’assist per il terzo gol.
Gestra 7 Detta i tempi di gioco in mediana, e pure su calcio piazzato dimostra di cavarsela bene, vedasi il filtrante per Colonetti sul 2-1.
Zucchinali 6.5 Gioca per gran parte del match con un giallo sulle spalle, il capitano però non perde mai la calma e comanda alla grande la difesa.
Bulla 6.5 Sempre molto efficace in fase di copertura, si concede pochi rischi e dà grande sicurezza al reparto arretrato.
Torri 7 A tutta fascia sull’out di destra, ma è quando può accelerare che dà il meglio di sé, come in occasione della prima rete di Cristofoli.
Fusar Bassini 6.5 Quantità e qualità nel centrocampo di Carminati, recupera molti palloni e ne perde pochissimi.
Cristofoli 8 Fa valere tutta la sua qualità ed esperienza in un match decisivo, il migliore per distanza (44’ st Pesenti 6).
Duda 6.5 Quello che perde in centimetri lo recupera con grinta, senso della posizione e grande qualità (19’ st Chiarini 6).
Colonetti 7.5 Sfiora il vantaggio con un’iniziativa personale, poi svolta il match su perfetto invito di Gestra (23’ st Germani 6).

L’undici titolare del Telgate primo in classifica.

PAGELLA CASTIGLIONE

All. Pelati 6 I suoi trovano il vantaggio lampo, ma il gol non basta a minare le certezze del Telgate, bravo a sfruttare anche delle disattenzioni difensive dei rossoblù.
Piccinardi 6.5 La difesa non lo aiuta in occasione dei gol, per il resto risponde sempre presente sulle iniziative dei bergamaschi.
Canziani 6 Forse un po’ troppo ‘leggero’ per reggere il confronto fisico in una partita così importante (1’ st Narcelli 6).
Zambelli 6 Torri sfonda dalle sue parti in occasione del pareggio, non riesce a brillare a sinistra (32’ st Barezzani 6).
Mangili 6 Dimostra buona duttilità, adattandosi anche in posizione arretrata durante la ripresa.
Gentili 6 Distratto in occasione del raddoppio del Telgate, Colonetti lo taglia fuori con troppa facilità (43’ st Serpelloni 6).
Russo 6 Prestazione appannata, non riesce a brillare in fase di impostazione (1’ st Conigliaro 6).
Rafael 6 Non gli riesce mai il cambio di passo, spesso in ritardo in copertura (1’ st Caccavale 6).
Fantoni 6.5 Il centrocampo fa poco, e quindi veste anche i panni di regista arretrato; ultimo a mollare.
Zenga 6 Lasciato solo a combattere sulle palle alte, poco servito ma nella ripresa si estranea dal gioco.
Maccabiti 7 Ottavo centro in campionato, di nuovo in rete come all’andata, ma stavolta non basta.
Bignotti 6.5 Suo il guizzo che porta al vantaggio iniziale, palla al piede è sempre tra i migliori.

I ragazzi di Pelati in posa sul campo di Telgate.

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: SIMONE CARMINATI (TELGATE)

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: IVAN PELATI (CASTIGLIONE)

SCARICA L’APP PER I RISULTATI LIVE


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli