Telgate CazzagoBornato Eccellenza
Contrasto tra Bulla del Telgate e Salomoni, il migliore tra le fila del CazzagoBornato

Finisce a reti inviolate l’esordio in campionato per Telgate e CazzagoBornato, che guadagnano così un punto a testa al termine di un incontro molto equilibrato. Un buon punto per il CazzagoBornato, con poche novità rispetto alla passata stagione, e con Cefis che ha ben chiaro l’obiettivo da seguire per i gialloblù: la salvezza, da ottenere il prima possibile, e poi chissà… Un buon punto anche per il Telgate di Pala, una delle poche conferme (insieme a Gherardi, Zucchinali e Bulla) all’interno di una compagine profondamente trasformata durante i mesi estivi. Pronti via e sono gli ospiti a prendere in mano il pallino del gioco. Il 4-3-1-2 speculare tra le due squadre lascia ampi spazi di manovra a Salomoni, bravo a svariare lungo tutto il fronte d’attacco senza dare punti di riferimento. Proprio Salomoni accende il match al 6’: un suo tiro-cross dalla desta si stampa infatti a un palmo dall’incrocio lontano, con Farimbella che poi non trova lo specchio da posizione defilata. I ragazzi di Cefis contengono bene in fase difensiva, non lasciando il minimo spiraglio a Cristofoli e compagni, provando poi a colpire in ripartenza. Al 23’ Bulla stende Salomoni al limite dell’area dopo 50 metri palla al piede; il piazzato seguente poi, sempre dello stesso Salomoni, sibila a lato del palo lontano. Serebour al 28’ prova poi la conclusione dal limite, murata, il rimpallo giunge poi a Farimbella che in scivolata esalta i riflessi di Gherardi, attento ad opporsi alla conclusione. Il Telgate riesce a rendersi pericoloso solo nel finale di frazione. Al 41’ i padroni di casa chiedono un calcio di rigore, per tocco di mano di Ronchi su sponda aerea di Zucchinali, l’arbitro Allegri lascia però correre. L’occasionissima arriva però allo scadere: Valois ispira per Colonetti, tocco al centro per Cristofoli, sponda nuovamente per Valois che non arriva sul pallone con il giusto tempismo. Prima dell’intervallo occasioni anche per Cortinovis e Colonetti, che in diagonale non trovano lo specchio. La ripresa si apre col sinistro al volo di Cristofoli su invito di Colonetti, potente ma largo. L’occasione buona capita però nuovamente sui piedi di Farimbella che, lanciato in profondità da Salomoni, si presenta a tu per tu con Gherardi, super a chiudergli lo specchio sul piattone ad incrociare. Niente gioia nemmeno per Cristofoli, che al 12’ trova sì la rete, infilando di testa in tuffo su invito di Cortinovis, ma non può esultare per avere fatto tutto ciò in posizione di fuorigioco. Le sostituzioni poi non riescono ad invertire l’andamento del match. Dalola da una parte e Duda dall’altra dimostrano buon piglio dopo l’ingresso in campo, e proprio quest’ultimo sfiora il gol al 31’, non trovando però lo specchio dopo l’ennesima sponda di Cristofoli. Farmibella al 41’ reclama un calcio di rigore anche per gli ospiti, senza fortuna. I quattro minuti di recupero confermano infatti l’equilibrio tra le due squadre. Finisce 0-0, ma anche senza gol a Telgate non ci si è di certo annoiati.

IL TABELLINO DI TELGATE CAZZAGOBORNATO ECCELLENZA

TELGATE – CAZZAGOBORNATO 0-0
TELGATE (4-3-1-2): Gherardi 7, Lancini 6, Cortinovis 6.5 (39’ st Cugini sv), Zucchinali 6.5, Gestra 6, Bulla 6.5, Chiarini 6 (47’ st Ruggeri sv), Fusar Bassini 6.5, Cristofoli 6, Valois 6 (28’ st Duda 6.5), Colonetti 6 (39’ st Guercilena sv). A disp. Capitanio, Belotti, Baronio, Uggeri, Bonometti. All. Pala 6.5.
CAZZAGOBORNATO (4-3-1-2): Ravelli 6.5, Scarsi 6, Ronchi 6, Tavella 6 (39’ st Martinelli sv), Belotti 6.5, Teoldi 6.5, Serebour 6.5 (17’ st Dalola 6.5), Luzzana 6, Farimbella 5.5, Salomoni 7, Gavazzeni 6. A disp. Pagani, Olivini, Miceli, Danesi, Barbi, Rezzi, Capellano. All. Cefis 6.5.
AMMONITI: Bulla (T), Serebour (C), Colonetti (T), Zucchinali (T).
ARBITRO: Allegri di Mantova 6.
ASSISTENTI: Mavelli di Milano, Pozzi di Varese.

Eccellenza Lombardia gir C
L’arbitro Allegri di Mantova ammonisce Bulla del Telgate

LE PAGELLE DI TELGATE CAZZAGOBORNATO ECCELLENZA

TELGATE (4-3-1-2)
Gherardi 7 Nel primo tempo viene salvato dal palo su tiro-cross di Salomoni, nel secondo si supera su Farimbella lanciato a rete.
Lancini 6 Non riesce a spingere con continuità sul versante di destra.
Cortinovis 6.5 Prestazione accorta, prova anche la conclusione personale sfiorando di poco il palo.
Zucchinali 6.5 L’unica pecca è per il giallo rimediato per proteste, per il resto prestazione di sostanza.
Gestra 6 Piede pericoloso su calcio piazzato, non riesce però ad accendere il gioco della squadra.
Bulla 6.5 Costretto al giallo iniziale su Salomoni, gioca il resto della partita con grande intelligenza.
Chiarini 6 Il lavoro nelle due fasi gli impedisce di rendersi pericoloso in avanti.
Fusar Bassini 6.5 Buon esordio in campionato con la nuova maglia, grande determinazione.
Cristofoli 6 Gioca bene di sponda per i compagni, pescato però troppo spesso in fuorigioco.
Valois 6 Si muove molto ma riesce ad incidere poco nel suo ruolo da trequartista.
Colonetti 6 Sfiora il gol a fine primo tempo, prestazione assolutamente positiva.
All. Pala 6.5 Inizio di gare difficile per i suoi, la reazione però c’è ed è un buon punto.

Eccellenza Lombardia gir C
La formazione del Telgate all’esordio in campionato

CAZZAGOBORNATO (4-3-1-2)
Ravelli 6.5 Sempre attento sulle palle alte, non deve sporcarsi troppo le mani durante il match.
Scarsi 6 Buono spirito d’iniziativa, gli serve più costanza nel corso dei novanta minuti.
Ronchi 6 Controlla senza troppi patemi le incursioni avversarie a sinistra.
Tavella 6 Dà ordine in mezzo al campo, fa sempre la cosa più semplice.
Belotti 6.5 Combatte corpo a corpo con Cristofoli e ne esce spesso vincitore.
Teoldi 6.5 Comanda i movimenti della linea difensiva con grande ordine.
Serebour 6.5 Buonissima prima frazione, condita da molti spunti personali, poi cala alla distanza.
Luzzana 6 Contributo prezioso in fase di interdizione e ripartenza.
Farimbella 5.5 Ottimi movimenti là davanti, pesa però il gol ‘mangiato’ nella ripresa.
Salomoni 7 Un palo immediato per esorcizzare il campionato, ha un passo più degli altri.
Gavazzeni 6 Bravo sia in fase di impostazione che a rompere le trame del gioco avversario.
All. Cefis 6.5 Qualche rammarico per le occasioni sprecate ma contento per la prova dei suoi ragazzi.

Eccellenza Lombardia gir C
L’undici titolare del CazzagoBornato in casa del Telgate

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: ALESSIO PALA (TELGATE)

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: GIOVANNI CEFIS (CAZZAGOBORNATO)

 

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.