fotogallery
Maurizio Tassi

Si chiude, inaspettatamente in anticipo sui  tempi, l’avventura di Maurizio Tassi alla Vogherese. Già da stamani, infatti, la squadra è stata affidata al nuovo tecnico: si tratta di una soluzione interna perchè sarà Gianluca Beretta, proveniente dagli allievi, a raccogliere l’eredità della prima squadra. Eppure nulla dal punto di vista dei risultati lasciava presagire un evento simile, anche se il pareggio contro il Mariano non ha sicuramente soddisfatto i dirigenti. Eppure la stagione della compagine di Voghera sinora non si collocava in una storia negativa: al netto della prima vittoria arrivata solamente grazie al giudice di gara, contro il Fenegrò e del pareggio interno con l’Alcione, la Vogherese sembrava essersi rimessa sulla retta via. Il pari con la sorpresa Rhodense aveva, infatti, dato il la ad un percorso positivo, che aveva portato, tra l’altro, la vittoria con la big Varesina, arrestatosi, per così dire, solo con il fanalino Mariano, che comunque aveva già dato prova di non essere proprio una squadra materasso, strappando un pareggio con una delle due capoliste attuali, il Settimo Milanese. Sembrerebbe, tuttavia, che si tratti perlopiù di una divergenza sulla gestione stessa della rosa, oltre che una chiara insoddisfazione sui risultati raggiunti, soprattutto, si può intuire, almeno stando all’intervista del patron Cavaliere di stamani su “La Provincia Pavese”, che la scelta è pervenuta direttamente dal presidente, al netto del parere degli altri dirigenti. «Ringrazio Maurizio da parte di tutta la società per il lavoro svolto sinora: dispiace per come sia finita, ma rimane la stima a livello professionale ed umano» il commiato della Vogherese nelle parole di Davide Pedone, il direttore sportivo. Ora, però, Gianluca Beretta è atteso da un compito non semplice, perchè nel suo esordio troverà proprio una delle squadre più in forma del campionato, in questo momento: il Settimo Milanese. Una vittoria significherebbe non solo dare un chiaro segnale a tutte le avversarie, ma acquisire morale per scrollarsi di dosso le incertezze dei match precedenti.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.