12 Agosto 2020 - 15:10:00

Valcalepio 2017-2018, senza porsi limiti!

Le più lette

Città di Varese Serie D, per il centrocampo c’è l’ex Pro Sesto Manuel Romeo

Altro arrivo in casa Città di Varese che, a sei giorni dall'inizio della preparazione, sta completando la rosa da...

Calcio femminile, un bagno di sangue: cadono Biellese, Femminile Juventus, Novese, Canelli, Sedriano e Luserna

Per fortuna che l'obiettivo dovrebbe essere il professionismo, ma senza una base, senza il calcio dilettantistico, può esserci il...

Castellazzo, Nobili al posto di Adamo in panchina

D'un tratto il Castellazzo diventa l'ultima panchina di Eccellenza a registrare uno scossone. Dopo due anni la strada di...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Si è svolta nella prestigiosa location de “Il Calepino” la presentazione della squadra Valcalepio per la stagione 2017/2018. Il quadro dirigenziale era al completo, così come la rosa (ricca di nuovi acquisti) ed era ovviamente presente l’allenatore. Presente anche l’Assessore allo Sport Laura Chiari, che ha ringraziato per il gradito invito ed ha portato i saluti dell’amministrazione comunale.

Ad inizio serata è intervenuto il presidente Lochis, al comando del club da due anni: “Abbiamo scelto questa location per la presentazione perché legata al territorio, come vuole esserlo la società. Disputeremo il campionato di Eccellenza, in virtù della fusione tra due società bresciane. In questi mesi abbiamo lavorato per allestire una rosa di tutto rispetto, dalla quale ci aspettiamo entusiasmo, impegno, professionalità”. Le ultime parole del discorso del Presidente sono riprese anche dal tecnico Polini: “Il nostro obiettivo minimo è difendere la categoria senza sofferenza, anche se non ci poniamo limiti. Cerchiamo di essere competitivi sempre, senza guardare gli avversari. Il lavoro iniziale sarà sicuramente difficile, per via della rosa completamente nuova”. Ha inoltre confessato di avere un sogno, che non riguarda la stagione del Valcalepio ma un suo traguardo personale: “Mi piacerebbe che un giorno i ragazzi della Prima Squadra allenassero i più piccoli, per dar vita ad un progetto che leghi sempre più il settore giovanile ai grandi”.

Sono stati infine annunciati i nuovi innesti in vista della prossima stagione, che corrispondono ai nomi di: Michele Gritti dal Brusaporto, Paolo Carrara, Luca Colombi e Nicolò Pezzotta dalla Virtus Bergamo, Paolo Sberna dal CazzagoBornato, Manuel Esposito, Simone Maifredi e Matteo Romanini dalla Ghisalbese, Nicola Signorelli e Luca Bertoli dal Grumello, Mattia Seghezzi dal Verdello, Daniele Pedruzzi dal Sarnico, Roberto Picenni dal Pontirolo ed infine Luca Bosio dal Caravaggio. La presentazione si è conclusa con una visita delle cantine guidata e commentata dal signor Plebani, titolare delle stesse, e con un ricco buffet allestito all’esterno della struttura, per brindare a questa nuova importante stagione ed iniziare ad amalgamare il gruppo in vista dei primi impegni.

Alberto Paolo Tortelli

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli