13 Giugno 2021

Valcalepio – Casatese Finale Coppa Italia Eccellenza: Berberi sbaglia il rigore, ma regala la vittoria a Tricarico

Le più lette

Eccellenza B, ancora tanti duelli in classifica: Chisola e Albese in pole per il terzo posto

La verità è una sola: giunti a due giornate dal termine di verdetti nel girone B non ce ne...

Viscontini-Vighignolo Esordienti: Riera show, Abbane formidabile tra i pali

Viscontini e Vighignolo scendono in campo giocando una partita contraddistinta da tanto agonismo e diverse giocate individuali che hanno...

E’ la Casatese a portare a casa la Coppa Italia Eccellenza Lombardia grazie alla rete decisiva di Berberi, dopo che il 9 ha fallito un calcio di rigore, e alla parata di Russo nei minuti finali. Con questo successo i ragazzi di Tircarico accedono direttamente alla Fase Nazionale dei Playoff di Eccellenza. Amara la prima apparizione della storia per la società Bergamasca. La Valcalepio conferma il 3-5-1-1, visto nell’ultima partita del girone di andata con il CazzagoBornato con il trio difensivo Cassinelli-Arpini-Mazza, mentre è Rega a fare da collante fra il centrocampo e il rientrante capitan Lorenzi. Risponde la Casatese con il solito 4-2-3-1 con Berberi come terminale offensivo. Subito spazio alle proteste per un contatto in area fra Rega e Morganti, per l’arbitro è tutto regolare, nonostante l’intervento sembra essere in ritardo. E’ la Valcalepio a farsi vedere in avanti, una palla a campanile diventa buona per Lorenzi che si coordina bene, ma la sua rovesciata finisce alta sopra la traversa. Con il passare dei minuti è la Casatese a prendere in mano il pallino del gioco sfruttando le fasce con gli avversari che si affidano alle ripartenze e agli strappi di Rega, ma nessuna delle due squadre riesce a creare pericoli in attacco. Al 23’ la Casatese riesce a segnare su azione di calcio d’angolo con Sassella, ma il guardalinee De Tommaso alza la bandierina per segnalare un fallo di mano del difensore centrale biancorosso dopo l’uscita non perfetta di Micheletti. Si fanno vedere anche i rossoblu in avanti con un bel tiro dal limite di Torri, ma è attento Russo sul primo palo a respingere in angolo. Al 37’ Baldan trova spazio sulla trequarti avversaria e dai 25 metri lascia partire un destro che costringe Micheletti a respingere. E’ l’ultima emozione di un primo tempo equilibrato e che si conclude con un giusto 0-0. A inizio ripresa subito un brivido per la difesa di Delpiano. Al 4’ discesa sulla sinistra di Pontiggia, cross sul secondo palo per Fall, che schiaccia troppo il suo colpo di testa con la sfera che termina alta sopra la traversa. Risposta immediata del Valcalepio. Cross di Inversini per la girata di testa di Lorenzi che non inquadra la porta per questione di centimetri. Al 18’ Pontiggia si mette in proprio e libera il destro dal vertice dell’area, Micheletti blocca senza problemi. Un minuto più tardi sciocchezza di Ubbiali che tocca il pallone con la mano, Gadaleta non ha dubbi e fischia il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Berberi che opta per incrociare il destro, Micheletti dice di no bloccando un tiro non troppo angolato e neanche potente. L’errore non cambia la gara con la Casatese subito pericolosa: Baldan pesca Berberi in area, il numero 9 stoppa di petto e si gira, ma non riesce a inquadrare la porta da ottima posizione. Casatese ancora pericolosa sulla sinistra con Pontiggia, cross sempre sul secondo palo per Fall, che però non riesce a ribadire in rete con il destro. Subito dopo Fall trova spazio sulla fascia, corss basso, ma Berberi è ancora poco freddo e reattivo e si fa anticipare all’ultimo istante da un avversario. La rete del vantaggio arriva alla mezz’ora: Baldan trova la verticalizzazione giusta per Berberi, sul filo del fuorigioco, questa volta fa tutto bene, salta il portiere e deposita in rete. A 5 minuti dal termine occasionissima per il pareggio: cross di Chair dalla destra, Torri si inserisce a fari spenti sul secondo palo e colpisce di testa a colpo sicuro, provvidenziale Russo che respinge e mantiene in vantaggio i suoi. Il portiere della Casatese blinda così la vittoria della Coppa, che è meritata per la Casatese per quello che si è visto nei 94 minuti di gioco.

 

IL TABELLINO

VALCALEPIO 0
CASATESE 1
RETE: 30’ st Berberi (C),
VALCALEPIO (3-5-1-1): Micheletti 7, Torri 6.5, Inversini 6 (31’ st Chair 6.5), Mazza 6, Cassinelli 6.5, Arpini 6.5 (23’ st Valente 6), Lazzarin 5.5, Masperi 5.5 (23’ st Malzani 6), Lorenzi 6, Rega 6 (14’ st Piantoni 6), Sonzogni 6 (14’ st Ubbiali 5.5). A disp.: Zoppi, Djile, Evangelista, Scarsi. All. Delpiano 6.
CASATESE (4-3-2-1): Russo 7, Ouahdani 7 (41’ st Manta sv), Frigerio F. 6.5, Baldan 8, Morganti 7, Bello 7, Sassella 7.5, Sala 7.5, Berberi 7.5, Pontiggia 7 (41’ st Mondoni sv), Fall 6.5 (33’ st Ababio sv). A disp.: Galimberti, Frigerio A., Grippo, D’Alessandro, Stefanoni, Consolazio. All. Tricarico 8.
ARBITRO: Gadaleta di Lodi 6.5 Dirige all’inglese. Dubbi sull’episodio in area Casatese nei primi minuti, poi è sempre molto vicino all’azione.
ASSISTENTI: Vora di Como 6; De Tommaso di Voghera 6.5.
QUARTO UOMO: D’Ancelli di Brescia.
AMMONITI: Sala (C), Cassinelli (V), Lorenzi (V).


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli