Valcalepio scatenato, dopo Gugolati ecco anche Masperi

732
La presentazione di Gianandrea Masperi, che comincia la sua avventura al Valcalepio
La presentazione di Gianandrea Masperi, che comincia la sua avventura al Valcalepio

Il mercato del Valcalepio non si ferma mai. La società rossoblù ha appena regalato al proprio tecnico un ulteriore giocatore di grande qualità e quantità: Gianandrea Masperi. Il giovane centrocampista classe 1997 è un prodotto del vivaio del Brescia calcio, società in cui ha militato fino alla categoria Primavera per poi indirizzarsi verso tre stagioni in eccellenza, ricche di vittorie e soddisfazioni.  Con 78 partite e 12 reti segnate Masperi ha raggiunto le finali regionali in ciascuna delle sue tre annate trascorse tra i senior, andando ad arricchire ulteriormente un curriculum già molto prestigioso. Queste sono le sue prime parole da calciatore del Valcalepio: «Ho ricevuto un pressing piacevolissimo da parte del ds Bosio, che mi ha lusingato. Poi l’ ok definitivo me lo ha strappato il presidente Lochis. Spero di poter ripagare tanta fiducia». L’acquisto di Masperi arriva dopo l’ufficialità di Gugolati: la punta classe 1991 vestirà nuovamente i colori rossoblù per la stagione 2019/2020, anno in cui la società farà il suo ritorno nella massima categoria regionale. Successivamente ad una parentesi nel campionato di promozione, la squadra del presidente Lochis è vogliosa di riaffermarsi in eccellenza, realtà ben nota all’attaccante ex Brusaporto, club con cui, la scorsa annata, ha ottenuto la vittoria del girone C nella medesima lega. Scavando nel passato di Gugolati è possibile trovare quattro stagioni nell’Uesse Sarnico ed una lunga permanenza durata 6 anni tra le fila del Villongo Calcio, società che lo ha ospitato per la maggior parte della sua carriera calcistica (tra i senior dal 2009).  Con la maglia bianco-rossa ha totalizzato 35 gol, di cui 16 unicamente nell’ottima stagione 2012-2013. Come già accennato, l’attaccante ha precedentemente giocato per il Valcalepio nella stagione 2017-2018, un trascorso amaro, arrivato al capolinea con la retrocessione  della formazione guidata al tempo da Polini. Alessio Delpiano, allenatore e primo vero colpo della società bergamasca può quindi già ritenersi soddisfatto di questa prima parte di calciomercato.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.alessio del piano