12 Agosto 2020 - 15:14:05

Varese: altra penalizzazione, multa e una grande incognita per domenica

La svolta annunciata da Benecchi non sembra arrivare. I pochi giocatori rimasti non hanno ripreso gli allenamenti e domenica il Varese potrebbe rinunciare ancora alla gara

Le più lette

Svelati i gironi di Prima Categoria, ecco le neopromosse e le ripescate

A pochi giorni dalla formulazione dei gironi di Eccellenza e Promozione, ecco svelati i sette gironi di prima categoria...

Riunione Consiglio CRL: quattro ripescaggi in Eccellenza e Promozione a 96 squadre

Finalmente è arrivato il giorno in cui le società lombarde hanno conosciuto i format dei campionati. Come era ampiamente...

Denuncia una società: «I dati dei giocatori potrebbero finire anche in Qatar, Mossino questo lo sa?». Intanto in Lombardia spunta tra i soci un...

Continua ad agitare le acque la decisione dei comitati regionali, Piemonte e Lombardia, di affidarsi ad una società esterna,...

Varese come da copione, almeno per la giustizia sportiva: oggi, attraverso il Comunicato del Crl, è arrivato il punto di penalizzazione per l’assenza di domenica a Fenegrò e i seicento euro di ammenda. Secondo punto di penalizzazione in quattro giorni, ma tutto lascia presupporre che non sia finita affatto con la rinuncia di Fenegrò.

Domenica, infatti, è in programma la sfida con il Ferrera Erbognone sul campo di Viggiù (da oggi ufficialmente la nuova casa del Varese per quanto riguarda le gare dell’Eccellenza) ma c’è un grosso punto di domanda riguardo lo svolgimento del match. Domenica scorsa il presidente Claudio Benecchi aveva annunciato una «svolta imminente», annunciata anche ai vertici del Crl martedì. Ma il silenzio di queste ore non lascia presupporre nulla di nuovo. I giocatori (o meglio i pochi superstiti…), invitati a riprendere gli allenamenti attraverso il comunicato stampa di domenica, restano sempre in attesa di un gesto da parte del presidente. Gesto (leggasi qualche rimborso) che non è ancora arrivato. E allora lo scenario che dovrebbe verificarsi domenica a Viggiù sarà lo stesso con Varesina e Fenegrò, ovvero l’assenza del Varese. L’Under 19 – che ieri ha vinto 2-0 con la Lentatese  ed è tornata a sperare nella salvezza – non si presterà a fare da salvagente.

Quanto durerà il tutto? In caso di assenza con il Ferrera le rinunce salirebbero a tre e mercoledì 27, a Cassano Magnago, potrebbe essere scritta ufficialmente la parola fine alla storia del Varese. Una storia durata poco più di quattro anni e mezzo.

E la Coppa Italia? Il primo turno sarà al 6 marzo contro la vincente di Canelli-Finale Ligure (27 febbraio): l’esclusione dal campionato del Varese aprirebbe la strada alla partecipazione della Casatese Rogoredo.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli