14 Agosto 2020 - 02:39:40

Vis Nova – Pontelambrese Eccellenza: Superman Stropeni, i neroverdi non trovano la vittoria

Le più lette

Città di Varese Serie D, Matteo Simonetto rinforzo per la difesa. «Tornare qui è un sogno»

Seconda ufficialità della giornata per il Città di Varese che dopo Manuel Romeo annuncia il difensore centrale Matteo Simonetto....

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Calcio femminile, un bagno di sangue: cadono Biellese, Femminile Juventus, Novese, Canelli, Sedriano e Luserna

Per fortuna che l'obiettivo dovrebbe essere il professionismo, ma senza una base, senza il calcio dilettantistico, può esserci il...

Il 2020 in Eccellenza inizia con una sorpresa: la Vis Nova pareggia con la Pontelambrese, come alla prima giornata e interrompe una striscia di vittorie che partiva dal 17 novembre. L’1-1 arriva in una partita che inizia in modo scoppiettante. Al 4’, infatti, la Pontelambrese trova subito il gol, sfruttando una punizione con Colombo, che non marcato insacca di testa per l’1-0. È un brutto colpo per i padroni di casa, ma la risposta non si fa attendere: al 12’ Cavalli batte un angolo, con la palla che dopo alcuni tocchi sfila davanti alla difesa e arriva a Ferrario, rapido ad appoggiare sottoporta. È subito pareggio dunque, con le squadre che fino al 20’ abbassano un po’ i ritmi. Da qui la Vis Nova comincia a creare più occasioni, con la Pontelambrese che pensa a difendere e a ripartire. Al 21’ Cavalli ha un’ottima occasione sottoporta, ma di sinistro spara alto, mentre al 23’ è Caruso a mettersi in mostra, colpendo con un’acrobazia al volo un bel passaggio di Molteni ma trovando solo il portiere. Man mano che passano i minuti la partita cresce di intensità e i contrasti aumentano, sebbene l’arbitro fischi poco. Al 32’ Cavalli prova a sfruttare una punizione dal limite procurata da Della Torre, ma l’ottimo tiro viene respinto dall’ancor più ottimo Stropeni. Al 35’, però, avviene l’episodio più contestato del match: dopo un bel recupero di Proserpio, Caruso, solo in area davanti al portiere, viene buttato per terra con un contatto molto dubbio. L’arbitro però, che mantiene un metro di giudizio morbido per buona parte della gara, non dà il rigore, facendo montare le proteste dei padroni di casa. La Vis Nova nel primo tempo ha fatto più gioco, ma nel finale della frazione c’è spazio anche per un’occasione della Pontelambrese, una punizione dal limite battuta da Niang che però finisce sulla barriera. Il secondo tempo inizia con la Vis Nova ancora avanti: è Cavalli a provarci più degli altri, prima al 2’, quando con un’altra punizione impegna Stropeni, ancora bravissimo nel respingere, poi al 7’ con un tiro da fuori facilmente parato. Al 15’ i padroni di casa vanno anche in vantaggio, con Caruso che butta dentro una palla respinta da Stropeni su tiro di Proserpio, ma l’assistente annulla tutto per fuorigioco. Tra le occasioni dei neroverdi c’è spazio anche per la Pontelambrese, che al 12’ va vicinissima al gol con Fumagalli, anticipato all’ultimo da Dugnani. Al 25’ invece c’è un altro episodio dubbio, con Fumagalli che viene toccato in area, ma neanche in questo caso l’arbitro fischia il rigore. Da qui il match inizia a spegnersi, tra cambi e contrasti che rallentano l’azione. L’ultima occasione però è per gli ospiti: al 43’ Formentoni esce per contrastare Fumagalli, ma lascia troppo scoperta la porta dando spazio all’attaccante per provare un tiro preciso ma troppo lento, con De Lisio che all’ultimo salva il risultato. Finisce dunque 1-1, con la Vis Nova che perde due punti in favore della Casatese, ora seconda a sole quattro lunghezze di distanza.

Vis Nova Pontelambrese Eccellenza
I titolari della Vis Nova

IL TABELLINO DI VIS NOVA PONTELAMBRESE ECCELLENZA

VIS NOVA – PONTELAMBRESE 1-1
RETI: 4’ Colombo (P), 12’ Ferrario (V).
VIS NOVA (4-3-3): Formentoni 6, Dugnani 6.5 (36’ st Riboldi 6), Ferrario 7, Molteni 7, De Lisio 7, Fossati 6, Orellana Cruz 6 (36’ st Boga 6), Proserpio 6.5, Caruso 6.5, Cavalli 7 (26’ st Tremolada 6), Della Torre 6 (26’ st La Fauci 6). A disp: San Vito, Viganò, Fanti, Bosisio, Chiucchiolo. All: Mastrolonardo 6.5.
PONTELAMBRESE (4-3-3): Stropeni 7.5, Gnaziri 7, Rivaletto 6, Gerosa 6, Colombo 7, Galimberti 6, Nava 6, Zorloni 6 (34’ st Aldegani 6), Niang 6.5 (44’ st Valerio sv), Mantegazza 6 (29’ st Carbone 6), Fumagalli 7. A disp: Pirovano, Cazzaniga, San Giorgio, Maresi, Hamidi, Salvati. All. Rione 7
ARBITRO: Matteo Giudice di Frosinone 6: Adotta un atteggiamento forse troppo permissivo, soprattutto nel primo tempo.
AMMONITI: Fossati (V), Cavalli (V), Molteni (V), Colombo (P), Gerosa (P), Fumagalli (P), Niang (P).

Vis Nova Pontelambrese Eccellenza
I titolari della Pontelambrese

 

PAGELLE VIS NOVA
Formentoni 6 Sul gol può poco, è impegnato poco nel match ma alla fine rischia tanto uscendo su Fumagalli.
Dugnani 6.5 Bene sulla fascia, mette anche una pezza importante su Fumagalli.
Ferrario 7 Al posto giusto al momento giusto, trova un gol importantissimo.
Molteni 7 Grande piede, trova i compagni con grande facilità.
De Lisio 7 Salva i suoi alla fine (soprattutto il suo portiere) evitando la prima sconfitta stagionale.
Fossati 6 Buona partita, serviva più pressione sul gol di Colombo.
Orellana Cruz 6 Una partita difficile, non si mette in mostra.
Proserpio 6.5 Inserimenti da centrocampista di razza, aiuta molto a impegnare la difesa.
Caruso 6.5 Cerca il gol in ogni modo e lo trova anche, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.
Cavalli 7 Un sinistro magico, è quello che ha più occasioni ma Stropeni abbassa la saracinesca.
Della Torre 6 L’uomo che si vede meno del reparto offensivo.
All. Mastrolonardo 6.5 Mette i suoi bene in campo, ma la strada è sbarrata tra Stropeni e episodi dubbi.

 

PAGELLE PONTELAMBRESE
Stropeni 7.5 Migliore in campo, il pareggio della Pontelambrese è soprattutto merito suo.
Gnaziri 7 Sgroppa sulla fascia in modo impressionante, creando tanti pericoli.
Rivaletto 6 Perde il duello con Ferrario, da rivedere.
Gerosa 6 Troppo irruento, procura una delle due punizioni salvate da Stropeni.
Colombo 7 Legge bene la situazione e insacca perfettamente di testa.
Galimberti 6 Sul gol della Vis Nova non solo lui ma tutta la difesa ha più di una colpa.
Nava 6 Si vede molto poco, forse perché è nella stessa zona di Proserpio.
Zorloni 6 I suoi decidono di partire soprattutto dalle fasce, non cercandolo molto.
Niang 6.5 Col suo fisico crea sempre problemi, ma stavolta rimane a secco.
Mantegazza 6 Come per Della Torre, per i suoi è quello che si nota meno davanti.
Fumagalli 7 Tende troppo spesso a cercare il fallo, ma soprattutto nel secondo tempo si rivela spesso pericoloso e solo De Lisio gli nega il gol.
All. Rione 7 Pareggia con la prima in classifica e rischia anche di vincerla.

LE INTERVISTE

CLICCA QUI PER ASCOLATRE MASTROLONARDO, ALLENATORE DELLA VIS NOVA

CLICCA QUI PER ASCOLTARE RIONE, ALLENATORE DELLA PONTELAMBRESE

 


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli