Ripescaggi ufficiali: balzo per Sant’Angelo e Virtus Binasco

1305
Ripescaggi
Ripescaggi ufficiali: Sant'Angelo in Eccellenza

Ripescaggi: era tutto nell’aria, e da adesso c’è anche l’ufficialità. Sul Comunicato di oggi il Comitato Regionale della Lombardia ha reso noti i vari passaggi di categoria che vanno a definire quelli che saranno gli organici dei campionati dilettantistici della stagione 2019-2020.

RIPESCAGGI – ECCO CHI ESULTA

Come anticipato, a seguito della mancata iscrizione in Eccellenza del Varese a essere ripescato è il Sant’Angelo che va a completare l’organico da 48 squadre che darà vita ai tre gironi da 16 squadre del massimo campionato dilettantistico regionale. A cascata, il posto lasciato libero in Promozione dai rossoneri viene preso dalla Virtus Binasco. In Prima categoria, lo slot liberato dalla Virtus viene preso dalla Crennese Gallaratese, che sfrutta la rinuncia dei mantovani della Ceresarese. Ufficiale anche la fine del Bareggio San Martino: al posto dei milanesi ecco la Cavese (Pavia). In Seconda categoria, oltre alle ripescate Crennese Gallaratese e Cavese, ecco i posti liberi per le rinunce di Virtus, Arcene, Giussago e Senago: a salire dalla Terza ci sono Sant’Albino San Damiano, Robur, Farese (ex Real Fara Rock), Ghiaie di Bonate Sopra, CDG Erba e Vailate. La mancata iscrizione del Varese incide anche nel campionato di Juniores Under 19 Regionale Fascia B: a subentrare, come previsto, è la Besnatese.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.