È una delle leggi del calcio: i derby sono partite a sé e quello di Treviglio non fa eccezione. L’Acos la spunta con un buon 3-2 contro la capolista Trevigliese in una partita maschia e ricca di episodi. Mister Cavagna commenta così il risultato che può significare [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.