Gavirate
Primo giorno di lavoro per il Gavirate

È cominciata oggi, venerdì 16 agosto, la preparazione del Gavirate verso la nuova stagione. Sul campo di Calcinate del Pesce, struttura che da quest’anno ospiterà anche gli allenamenti del settore giovanile, i rossoblù si sono ritrovati agli ordini di Cristian Caon che, nella gestione sarà affiancato da Oscar Crippa e da Cristian Genovesi.

Così come nelle ultime due stagioni i rossoblù partono con l’obiettivo del salto di categoria. La squadra rispetto alla passata stagione vede numerose facce nuove, a cominciare da quelle di Davide Tartaglione (abbonato ormai a superare quota 20 reti da anni) e di Lorenzo Lercara, bandiera del Varese dalla rinascita del 2015 fino allo scorso maggio. «La squadra è cambiata per metà rispetto all’anno scorso sia per una questione di regole dei fuoriquota che di rinnovamento – le parole di Caon – L’obiettivo della società è quello di migliorarsi vista anche l’importante partnership con la Juventus». Tre giorni di doppia seduta tra il sintetico del “Vittore Anessi” e il campo in erba di Calcinate, poi da lunedì solo una seduta giornaliera: il programma rossoblù è definito in ogni dettaglio, fino alle amichevoli con la Varesina (22 agosto), Ispra (25 agosto), Under 19 della Varesina (28 agosto) e Vergiatese (29 agosto).

Il mercato messo in atto dal direttore generale Fabio Fumagalli e dal presidente Massimo Foghinazzi candida, di diritto, il Gavirate al primo posto nella griglia delle favorite. «Abbiamo fatto delle buone operazioni ma la concorrenza non mancherà. Chi temo? La Base ha fatto un grande mercato e a quanto mi risulta anche il Vighignolo. E poi c’è anche il Meda da tenere in grande considerazione», afferma il dg Fumagalli.

Il 2019/20, per il Gavirate, sarà anche l’anno del debutto del calcio femminile. Da lunedì 19 agosto partirà proprio da Calcinate del Pesce l’avventura della squadra che sarà guidata da Andrea Righi che militerà nel campionato di Promozione. Il blocco della squadra è rappresentato dalle calciatrici dell’Ispra che, nella scorsa stagione, mancarono l’Eccellenza ai playoff.

L’altra novità della stagione sarà rappresentata dal debutto del LAB Portieri Gavirate, progetto coordinato da Oscar Crippa e dal suo collaboratore Marco Massacra. «Stanno crescendo tanti bravi portieri, vuol dire che stiamo lavorando bene», l’analisi del presidente Massimo Foghinazzi.

LA ROSA DEL GAVIRATE

Portieri: Filippo Teseo (’91), Matteo Riva (’01, Varese).
Difensori: Mattia D’Amico (1999), Alessandro Clerici (’99, Fagnano), Oscar Zaniboni (’97, Ispra), Alessandro Scotti (’00, Caronnese), Andrea Candeliere (1988), Andrea Broggini (1989).
Centrocampisti: Federico Caon (1990), Manuel Esteri (1994), Luca Comani (’96, Sestese), Stefano Carretta (’01), Lorenzo Lercara (’96, Varese), Lorenzo Pinorini (’01), Marco Testa (’00), Ebrima Jammeh (’97), Riccardo Masinari (’00, Varese), Emanuele Bocci (’02, Varese), Alessandro Lercara (’00), Nwanzu (’00), Akyy Caprini (’02)
Attaccanti: Giuseppe Miele (1983), Davide Tartaglione (’89, Uboldese), Fabio Seno (2000), Carlos Cortez (’96, Mendrisio), Tristan Bertani (01, Vergiatese), Filippo Pezzi (01, Laveno), Mairo Papa (’01), Alessandro Cristini (’02).


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.