14 Agosto 2020 - 02:55:40

Arcellasco – ACD Brianza Promozione: Doppio Citterio, 3 punti importanti per Dell’Orto

Le più lette

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Castellazzo, Nobili al posto di Adamo in panchina

D'un tratto il Castellazzo diventa l'ultima panchina di Eccellenza a registrare uno scossone. Dopo due anni la strada di...

Novara, è ufficiale: Sergio Zanetti nuovo allenatore della Berretti

Mancava solo l'ufficialità per l'approdo di Sergio Zanetti al Novara. L'argentino allenerà la Berretti prendendo il posto di Giacomo...

Giuliano Dell’Orto può sorridere. La sua ACD Brianza è riuscita a espugnare un campo difficile come quello dell’Arcellasco, stabilizzandosi così al quinto posto, l’ultimo valido per i playoff, ma soprattutto a soli quattro punti dalla vetta, occupata dalla Luciano Manara. L’Arcellasco, dal canto suo, rimane a sette punti dalla zona playoff, e c’è da credere che i ragazzi di coach Ottolina lotteranno fino alla fine per risalire, in un girone assolutamente imprevedibile. Il match tra Arcellasco e ACD Brianza inizia in maniera equilibrata, dove nessuno riesce a prevalere veramente e la palla viene persa spesso. La prima occasione è per i padroni di casa, con Caligiuri che finisce di sinistro un’azione iniziata da Agostoni, ma la conclusione è ribattuta. All’8’ poi Molteni prova a innescare Frigerio, ma il suo tiro è troppo lento e finisce fuori. Gli ospiti risponderanno solo al 13’, con Tentori autore di una bella avanzata, ma il suo tiro viene deviato e diventa facile per Longoni. Se la prima vera occasione non si concretizza, la seconda invece va a segno al 19’: dopo aver recuperato palla, Fall serve bene sulla destra Citterio, che è bravo a battere il portiere per lo 0-1 iniziale. Da qui, pur rimanendo poche, le occasioni più importanti sono per gli ospiti: al 27’ Citterio pesca con un bel pallonetto Porta, ma solo davanti al portiere vede il suo tiro deviato in angolo; sugli sviluppi del corner la palla arriverà poi a Tentori, su cui risponde molto bene Longoni neutralizzando la conclusione. Longoni che sarà ancora protagonista al 37’, quando si oppone perfettamente al tiro di Porta, che si era involato in solitaria dopo un ottimo filtrante. Nonostante la pressione avversaria, la difesa di casa è composta, e permette di mantenere il risultato parziale sullo 0-1. I primi minuti del secondo tempo saranno i più concitati della gara. Al 6’ Lombardi pesca Porta, che con grande corsa si trova solo davanti al portiere, ma invece di tirare la passa a Fall, vanificando un’ottima occasione. Soprattutto perché un minuto dopo l’Arcellasco pareggia: su un tiro di Caligiuri, infatti, Lozza ribatte, ma la palla arriva ad Agostoni, in posizione molto dubbia. L’arbitro non fischia, e il centravanti non si fa pregare per riequilibrare il risultato, segnando l’1-1 e scatenando le proteste degli avversari. Come se non bastasse, subito dopo, al 9’, l’arbitro è ancora protagonista: Fall si invola in area e viene toccato da Calabresi; l’ala sembra cadere un po’ facilmente, ma l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Il capitano Lombardi si incarica della battuta e segna l’1-2, riportando l’ACD Brianza in vantaggio come se nulla fosse successo. Da qui in poi la partita va scemando, con le squadre che cominciano a calare di ritmo; occasioni pericolose non ce ne sono, fino al 33’, quando Musella, appena entrato, dalla sinistra serve Citterio, che appoggia in rete per la doppietta personale e l’1-3 finale che regala all’ACD Brianza una vittoria molto importante in vista dello scontro diretto col Cabiate di settimana prossima.

Arcellasco - Acd Brianza Promozione
Mattia Citterio, protagonista con una doppietta

IL TABELLINO DI ARCELLASCO ACD BRIANZA PROMOZIONE

ARCELLASCO – ACD BRIANZA 1-3
RETI (0-1, 1-1, 1-3): 19’ Citterio (B), 7’ st Agostoni (A), 9’ st rig. Lombardi (B) su rig., 33’ st Citterio (B).
ARCELLASCO (4-4-2): Longoni 6.5, Calabresi 6.5 (35’ st Corti 6), Mazzeo 6, Santangeli 6, Garofoli 6.5, Giussani 6.5 (35’ st Dell’Oro 6), Caligiuri 6 (39’ st Andriuoli sv), Frigerio 6 (1’ st Valsecchi 6), Agostoni 7, Colombo M. 6 (29’ st Colombo N. 6), Molteni 6.5. A disp: Maggi, Andreassi, Pisa, Castelnuovo. All. Ottolina 6.5.
ACD BRIANZA (4-3-3): Soldo 6.5, Zardoni 6.5 (45’ st Crippa sv), Bonalume 6, Lombardi 7, Lozza 6.5, Mandelli 6.5, Citterio 7.5 (40’ st Riva sv), Ripamonti 6 (47’ st Rascaroli sv), Porta 6.5 (32’ st Musella 6.5), Tentori 7, Fall 6.5. A disp: Brivio, Turetta, Sala, Spreafico, Alippi. All. Dell’Orto 7.5.
AMMONITI: Giussani (A), Longoni (A), Porta (B).
ARBITRO: Giovanni Nisticò di Cinisello Balsamo 6: Due gol su tre sono piuttosto dubbi, ma anche altre chiamate sono incerte (Assistenti: Matichecchia di Legnano e Capelli di Legnano).

Arcellasco - Acd Brianza Promozione
I titolari dell’Arcellasco

PAGELLE ARCELLASCO
All. Ottolina 6.5 I suoi sono stati abbastanza imprecisi, e neanche i cambi hanno invertito la rotta.
Longoni 6.5 Prende 3 gol, sui quali però può poco. Su molte altre occasioni è presente.
Calabresi 6.5 Bravo a leggere l’azione, spesso riesce nell’anticipo (35’ st Corti 6).
Mazzeo 6 Dalla sua parte si lotta, ma alle volte esce sconfitto e viene saltato.
Santangeli 6 Poco in vista, si passa perlopiù da altre zone del campo.
Garofoli 6.5 A volte impreciso nell’impostare, ma si riscatta con qualche buon anticipo.
Giussani 6.5 Cerca spesso Molteni, trovandolo grazie a passaggi pennellati (35’ st Dell’Oro 6).
Caligiuri 6 Ha qualche occasione, ma manca un pizzico di grinta (39’ st andriuoli sv).
Frigerio 6 Ogni tanto perde palla, non vede il secondo tempo (1’ st Valsecchi 6).
Agostoni 7 Lotta bene davanti e sfrutta bene l’incertezza dell’arbitro per il momentaneo pareggio.
Colombo M. 6 Non bene, Ottolina prova a cambiare la squadra togliendolo (29’ st Colombo N. 6).
Molteni 6.5 Inizia con una buona gamba, poi la fatica nel finale si fa vedere.

PAGELLE ACD BRIANZA
All. Dell’Orto 7.5 Crede nei suoi cambiando solo a dieci minuti dalla fine, e porta a casa una buona vittoria.
Soldo 6.5 Cede solo una volta, per il resto grande presenza in campo.
Zardoni 6.5 Sgroppa bene sulla fascia, diventando un appoggio importante (45’ st Crippa sv).
Bonalume 6 Presenza ordinata in campo, aiuta sia avanti che indietro.
Lombardi 7 Pennella ottimi passaggi e, chiamato a realizzare il rigore, non sbaglia.
Lozza 6.5 Sulla sua respinta segna Agostoni, ma dietro è ottimo per il resto.
Mandelli 6.5 Solido, spesso e volentieri ferma l’avanzata avversaria.
Citterio 7.5 L’uomo di giornata, con una doppietta e qualche buon dribbling (40’ st Riva sv).
Ripamonti 6 Mantiene la posizione e quando serve aiuta dietro (47’ st Rascaroli sv).
Porta 6.5 Lotta e corre tanto, manca solo il gol, ma di occasioni ne ha (32’ st Musella 6.5).
Tentori 7 Ottimo nel cercare i compagni e negli inserimenti, è l’uomo in più per le avanzate.
Fall 6.5 Abbina dribbling e velocità, cerca e trova il rigore del sorpasso.

ASCOLTA ALFREDO OTTOLINA, MISTER DELL’ARCELLASCO

ASCOLTA GIULIANO DELL’ORTO, MISTER DELL’ACD BRIANZA

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli