Cambio a Tribiano: via Gargantini, ecco Ruggiero

Aria nuova. Aria di cambiamento. È arrivata al giro di boa l’avventura di Giovanni Gargantini, ormai ex tecnico del’Usd Tribiano

662
Lo staff del Tribiano alla presentazione

Aria nuova. Aria di cambiamento. È arrivata al giro di boa l’avventura di Giovanni Gargantini, ormai ex tecnico del’Usd Tribiano.

«Nulla di inaspettato, la mia avventura sarebbe terminata a fine stagione a prescindere dai risultati ottenuti, la società ha investito diversi soldi per ottenere dei risultati, non sono arrivati. Al Tribiano vanno i miei migliori auguri, ci sono spesso dei momenti di difficoltà, è importante sapersi risollevare. Sono certo che la società saprà dare alla piazza ciò che si merita, grazie alle sue competenze. A Tribiano sono stato benissimo, i ragazzi sono stati fantastici in ogni momento, stando attenti sempre ai miei consigli», così l’ex tecnico gialloblù. Insieme a lui lascia la società anche Colasante, dirigente della prima squadra: «C’erano diverse pressioni sull’operato dell’allenatore. L’addio è stato sentito dai calciatori, erano molto legati».

Già ufficiale il nome del suo sostituto: sarà Giovanni Ruggiero il nuovo allenatore del Tribiano, che ha già diretto i primi allenamenti. Per Ruggiero si tratta di un ritorno, oltre ad essere un ex calciatore, alleno il Tribiano già tra il 2013 e il 2015, prima del passaggio di consegne a Gargantini.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.