16 Gennaio 2021

Cob 91-Villa Promozione: Gariboldi, Manca e Stoica e il Villa ottiene il successo!

Le più lette

Lucento Under 16, Beppe Mugavero lascia la panchina rossoblù

«Non mi riconosco più in questo progetto». Con queste parole Beppe Mugavero, tecnico del gruppo Under 16 Regionale (2005)...

Desenzano Calvina-Breno Serie D: Olio di Recino e altro brindisi biancazzurro, troppo rigore per i camuni

Olio di Recino ed è di nuovo benessere per il Desenzano Calvina, vincente di misura per 1-0 nel derby...

Arconatese Under 15: la nuova avventura in maglia gialloblù per Marco Moretto

Marco Moretto, allenatore dell’Under 15 dell’Arconatese, siede sulla panchina gialloblù da quest’anno; in passato ha avuto una carriera importante,...

Dopo la vittoria al debutto stagionale, il Villa si ripete battendo anche fuori casa il Cob 91 e mantenendosi saldo in zona playoff; successo meritato per gli ospiti, che nel complesso si mostrano più aggressivi e più lucidi in fase di possesso palla, creando diverse occasioni e non facendosi quasi mai trovare scoperti in difesa. Dopo qualche minuto di studio è subito il Villa a farsi pericoloso quando su sviluppi di calcio d’angolo Gariboldi vede il proprio colpo di testa deviato sul palo da un autentico miracolo di Coppò. È poi Gizdov ad andare vicino alla rete in due occasioni, mettendo entrambe le volte a lato di poco col destro da centro area. I padroni di casa però vanno vicinissimi alla rete del vantaggio alla prima vera occasione: Troiano scappa in verticale saltando l’intera difesa avversaria e davanti a Leccese lo supera con un tocco morbido, vedendo però la sua conclusione finire sul palo. I ragazzi di Provasi prendono così fiducia, alzando il proprio baricentro e aumentando di intensità agonistica, rendendo la partita maggiormente equilibrata. A parte qualche tiro da fuori, le occasioni da gol diminuiscono fino al recupero del primo tempo, quando Gariboldi sulla sinistra sfugge a Bortolotti e offre un ottimo pallone a Modoni, che vede il suo destro a colpo sicuro deviato in angolo da uno splendido intervento di Coppò. Si va negli spogliatoi a reti bianche e l’inizio della seconda frazione sembra favorevole al Cob, che rientra dall’intervallo con più convinzione e cattiveria, spingendosi maggiormente in avanti pur non trovando il modo di calciare verso la porta avversaria. All’improvviso però il vantaggio ospite: su sviluppi di rimessa laterale, una palla vagante arriva sul destro di Gariboldi, che dal limite dell’area trova con grande precisione l’angolino alla sinistra di Coppò. Trovata la rete, i ragazzi di Altarelli prendono in mano le redini del centrocampo, mantenendo saldamente il controllo delle operazioni, con i padroni di casa che invece subiscono psicologicamente il gol subito e non riescono a trovare una reazione. È così il Villa a creare occasioni in serie: la prima è un’enorme opportunità per Modoni, che da due passi schiaccia troppo il suo colpo di testa mandando sopra la traversa; poi il neoentrato Manca manda largo due volte col sinistro dopo altrettanti inserimenti in velocità al centro della difesa avversaria. È il preludio al raddoppio, proprio con Manca: brutto pallone perso in uscita da Guzzetti, con Modoni che avanza e una volta entrato in area serve il compagno, il cui mancino non dà questa volta scampo a Coppò. La partita sembra finita qui, con gli ospiti che si coprono con un 4-4-2, ma all’improvviso, su una palla vagante, Troiano entra in area e col destro supera un impreparato Leccese. Il Villa però la chiude subito, con gran sinistro in diagonale di Stoica, che bacia il palo e termina in rete per il gol della sicurezza. A fine partita il tecnico del Cob Provasi commenta così: “Abbiamo regalato tutte le reti avversarie, prestazione da dimenticare; ci siamo allenati male e questi sono i risultati”. Altarelli del Villa invece analizza così la prestazione: “Ottima prestazione anche nel primo tempo, abbiamo consolidato la supremazia nella ripresa; l’obiettivo rimane quello di mantenere il treno playoff”.

 

cob 91 villa promozione
Francesco Gariboldi del Villa, migliore in campo nel successo dei suoi

 

IL TABELLINO DI COB 91-VILLA PROMOZIONE

COB 91-VILLA 1-3

RETI (0-2,1-2,1-3): 10’ s.t. Gariboldi (V), 28’ s.t. Manca (V), 38’ s.t. Troiano (C), 42’ s.t. Stoica (V).

COB 91 (4-3-3): Coppò 7, Villa 6 (30’ s.t. Calò L. s.v.), Bortolotti 6, Martinez 6 (1’ s.t. Di Nunno 6), Guzzetti 5,5, Vergara 6, Scavetta 6 (24’ s.t. Morin s.v.), Ab Dalla 6, Turchi 5,5 (42’ Leone 6), Rampoldi 6 (28’ s.t. Ottomano s.v.), Troiano 7. All. Provasi 6.

VILLA (4-3-3): Leccese 6, Orrico 6,5, Bonometti 7, Valle 6 (38’ s.t. D’Angelo s.v.), Brambilla 6,5, Beltramini 6,5, Gizdov 6 (19’ s.t. Manca 7), Bottazzo 6, Modoni 6,5 (31’ s.t. Ziglioli s.v.), Stoica 6,5, Gariboldi 7 (45’ s.t. Angelé s.v.). All. Altarelli 7.

ARBITRO: Riboli di Crema 7: ottima personalità, controlla benissimo la partita con decisioni sempre corrette.

AMMONITI: Ab Dalla (C), Beltramini (V).

I vittoriosi ospiti del Villa nella tradizionale foto pre-partita

 

LE PAGELLE DEL COB 91

All. Provasi 6: squadra inizialmente spenta, fatica a trovare una reazione una volta andata in svantaggio.

Coppò 7: due splendide parate nel primo tempo, non può nulla in occasione delle reti ospiti.

Villa 6: non si propone mai, dietro non soffre quasi nulla (Calò L. s.v.).

Bortolotti 6: si spinge spesso in avanti, ma dietro con Gariboldi soffre molto.

Martinez 6: anonimo a metà campo nella prima frazione, non si fa notare mai. (Di Nunno 6: parte con buon piglio sulla destra, ma quando la squadra si spegne ne risente anche lui).

Guzzetti 5,5: grave l’errore che spalanca al Villa le porte del raddoppio, in affanno costante.

Vergara 6: soffre gli inserimenti centrali di Gariboldi e di Manca, partita complicata.

Scavetta 6: non riesce a incidere in fase offensiva, buon agonismo ma poca precisione (Morin s.v.).

Ab Dalla 6: si fa sentire molto coi compagni, ma è poco preciso e troppo lento in fase di possesso, non riuscendo a illuminare la manovra dei suoi.

Turchi 5,5: in difficoltà fisica, non trova mai il modo di rendersi pericoloso e di calciare dalle parti di Leccese (Leone 6: da mezz’ala mancano inserimenti e qualità nel palleggio, non incide).

Rampoldi 6: non riesce a dare qualità sulla trequarti e manca di cattiveria quando la palla ce l’hanno gli avversari (Ottomano s.v.).

Troiano 7: di gran lunga il migliore dei suoi, colpisce un palo nel primo tempo dopo splendida iniziativa personale e trova la gioia personale nella ripresa.

 

 

LE PAGELLE DEL VILLA

All. Altarelli 7: ottimo approccio iniziale; intelligente nel cambiare modulo dopo lo 0-2, facilitando così il controllo delle operazioni.

Leccese 6: prende gol sul suo palo, coprendolo male. Per il resto mai impegnato.

Orrico 6,5: spinge poco nel primo tempo, prende fiducia nella ripresa e si vede annullato il gol personale per fuorigioco.

Bonometti 7: si sgancia tantissimo in avanti e mette in mezzo all’area numerosi palloni invitanti per le punte.

Valle 6: sempre il primo a portare pressing, cala però alla distanza (D’Angelo s.v.).

Brambilla 6,5: non soffre mai in mezzo alla difesa, buona intesa con Beltramini.

Beltramini 6,5: come Brambilla, sempre concentrato e lucido nel reparto arretrato.

Gizdov 6: sfiora il gol nel primo tempo in un paio di occasioni, poco lucido però sottoporta (Manca 7: entra benissimo in partita e con i suoi strappi in verticale mette in difficoltà la retroguardia avversaria. Gol meritato).

Bottazzo 6: un po’ in ombra rispetto ai compagni, si nota poco in mezzo al campo.

Modoni 6,5: polveri bagnate in termini di finalizzazione, prezioso però nel recuperare palla e trasformarla nell’assist che porta al raddoppio (Ziglioli s.v.).

Stoica 6,5: partita senza particolari spunti, trova però il gol della sicurezza con gran diagonale mancino.

Gariboldi 7: sblocca il match con gran destro dal limite, sempre minaccioso con le sue accelerazioni sia in fascia che in zona centrale (Angelé s.v.).

 

cob 91 villa promozione
Gli 11 del Cob 91 schierati per la foto prima del match

 

LE INTERVISTE POST-PARTITA: PROVASI, TECNICO DEL COB 91

LE INTERVISTE POST-PARTITA: L’ALLENATORE DEL VILLA ALTARELLI

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli