Fagnano
Il Fagnano conserva la Promozione

Una gara che vale la salvezza. Dopo l’1-1 dell’andata Guanzatese e Fagnano devono dare il tutto per tutto per evitare la retrocessione e mantenere la categoria. A gioire è il Fagnano, che si salva grazie alla rete di Simone Ingribelli. Per i primi 20′ di gioco le due squadre sostanzialmente si equivalgono: la Guanzatese sfrutta la velocità di Molteni e Lamanna, mentre il Fagnano cerca di manovrare l’azione in direzione della coppia Ingribelli-Manuzzato. Il primo vero squillo arriva attorno a metà della prima frazione di gioco ed è a tinte biancorosse: Galbiati si invola a rete, cerca Manuzzato, ma è tempestiva l’uscita di Fumagalli. La risposta dei padroni di casa è immediata, Corti crossa in direzione Pappalardo, che non ci arriva per un soffio. Poco dopo la mezz’ora Pappalardo ha fra i piedi la palla del vantaggio, ma il numero 10 della Guanzatese si lascia ipnotizzare da Bertagnoli. Una manciata di secondi dopo ancora Pappalardo prova la legnata che sfiora la traversa. Momento importante per la Guanzatese, ma sulla ripartenza Ingribelli è gelido e con un destro secco supera Fumagalli, portando i suoi sull’1-0. Nella ripresa la Guanzatese innesca l’azione sempre a partire da Molteni, che cerca prevalentemente Scaccabarozzi e Lamannna, ma il duo Cicchetti-Bacchion sventa ogni incursione. La prima vera conclusione arriva al 27, Colombo prova la legnata da fuori area, ma il tiro si spegne sul fondo. Occasionissima per il Fagnano alla mezz’ora, Manuzzato salta avversari come se fossero birilli, ma non trova il tempo per provare la conclusione. Sullo scadere Abati ha l’opportunità di raddoppiare, ma ancora una volta Fumagalli è decisivo. Al triplice fischio i varesotti festeggiano la salvezza; il tecnico Raza commenta così la vittoria: «In tanti ci davano per spacciati. Io sono orgoglioso di allenare una squadra stupenda. Vorrei dedicare la salvezza non solo al magazziniere, al presidente e al Direttore Sportivo, ma anche a chi ci ha lasciato nel corso della stagione perché non hanno creduto nella forza e nel carattere del Fagnano». Rammaricato Papis, allenatore della Guanzatese: «Avevamo 5 punti in più di loro, ma il campo ha espresso un’altra cosa».

Guanzatese 0
Fagnano 1
RETE: 36′ Ingribelli (F).
Guanzatese (4-3-1-2): Fumagalli 6.5, Bonella 6, Coppola 6, Corti 6.5, De Boni 5.5, Paganini 5.5, Molteni 6.5 (33′ st Yeo sv), Sagnella 6 (1′ st Girola 5.5), Scaccabarozzi 6, Pappalardo 6.5 (21′ st Colombo 6), Lamanna 6 (29′ st Puggioni 6). A disp.: Nava, Giudici, Dal Bello, Monaco, Borghi. All. Papis 6.
Fagnano (4-3-3): Bertagnoli 7, Terzi 7, Savoldi 7.5, Toma 7, Cicchetti 7.5, Bacchion 7.5, Dall’Omo 7.5 (32′ st Beltemacchi 6.5), Galbiati 7 (40′ st Clerici sv), Manuzzato 7.5, Ingribelli 8 (45′ st Abati sv), Garri 7 (29′ st Cappio Baccaneto 7). A disp. Trubia, Rondanini, Mastromarino, Paredes Mejia, Garzonio. All. Riccio 9.
arbitro: Sangalli di Treviglio 6 (Ercolani e Marzulli di Milano).
Ammoniti: Pappalardo (G), Ingribelli (F), Bacchion (F), Galbiati (F), Scaccabarozzi (G), Girola (G), Terzi (F), Bertagnoli (F)

Guanzatese
Fumagalli 6.5 Sempre reattivo e grandi parate.
Bonella 6 Cresce nella ripresa e sfrutta a dovere la propria fascia.
Coppola 6 Velocissimo. Crea grandi insidie.
Corti 6.5 Sventa molteplici incursioni. Migliore del reparto difensivo.
De Boni 5.5 Soffre parecchio. Non la sua miglior prestazione.
Paganini 5.5 Fatica nel contenere l’avversario e troppo spesso si lascia sorprendere.
Molteni 6.5 Crea grandi grattacapi alla retroguardia varesotta. Esce stremato.
Sagnella 6 Prova in tutti i modi a mettere ordine in mezzo al campo.
Scaccabarozzi 6 Nel primo tempo plasma azioni a go-go. Cala nella ripresa.
Pappalardo 6.5 Due occasioni da gol. Sfortunato e ipnotizzato da Bertagnoli.
Lamanna 6 Prova a dare qualità e profondità ai suoi. Sufficiente.
All. Papis 6 Una sconfitta che vale la retrocessione in Prima. Poco carattere.

Fagnano
Bertagnoli 7 In gran rispolvero. Una saracinesca fra i pali del Fagnano.
Terzi 7 Cresce con il passare dei minuti. Molto più scaltro rispetto alla gara d’andata.
Savoldi 7.5 Fiato, corsa, chiusure e bei piedi.
Toma 7 Buona performance sia in fase offensiva che in quella difensiva.
Cicchetti 7.5 “Da qui non si passa”, il suo motto preferito.
Bacchion 7.5 Marca a dovere il suo uomo, e non lascia spazi alla Guanzatese.
Dall’Omo 7.5 Fa girare in maniera eccellente la sfera. Bravo nell’impostare.
Galbiati 7 Rischia un po’ troppo per il nervosismo, ma vince ogni contrasto.
Manuzzato 7.5 Cuore di capitano. Mina vagante e traversoni al bacio.
Ingribelli 8 Segna una rete pesantissima. È il salvatore del Fagnano.
Garri 7 Grande sacrificio. Gioca sempre e solo per la squadra. (29’st Cappio 7).
All. Riccio 9 Salvezza e secondo anno storico in Promozione. Stagione memorabile.