Lissone nuova svolta: Amato dice addio, fatale la sconfitta con la Speranza

Le più lette

Garibaldina: Gallery d’epoca, storia rossoverde con un tuffo in quel passato che è «pietra solida su cui poggiare»

«In queste settimane di quarantena proviamo a rispolverare un po’ di storia rossoverde. Perché se il futuro è incerto,...

La settimana di un arbitro di periferia

Anche se in questo periodo di forzato blocco, il campo lo vediamo con il binocolo, a meno di essere...

Decameron, sul giornale riviviamo la cavalcata in Serie D dello Scanzorosciate. Storie, racconti ed aneddoti su quella stagione

24 aprile 2016, una data che dalle parti di Scanzorosciate difficilmente si possono dimenticare. Quella domenica di poco meno...

Continua ad essere una stagione complicata quella del Lissone nel campionato di Promozione. Infatti la società brianzola, partita con grandi obiettivi, al momento si ritrova impelagata nella lotta per non retrocedere: un risultato fin qui inaspettato per la società. Infatti questo pomeriggio, dopo il 3-0 casalingo subito dalla Speranza Agrate, il tecnico biancazzurro Alessandro Amato ha rassegnato le dimissioni. Amato era giunto a Lissone a stagione in corso, subentrando a Gabriele Avella. Questo il comunicato diramato sui social dalla società lissone pochi minuti fa:

La società comunica che il responsabile tecnico della prima squadra Alessandro Amato ha rassegnato le dimissioni dopo la sconfitta casalinga contro lo Speranza Agrate.
Ad Amato vanno i ringraziamenti per la serietà e la professionalità dimostrata.

Seguiranno aggiornamenti su chi prenderà il posto del tecnico in questa volata verso la salvezza.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy