26 Novembre 2020 - 20:10:25

Magenta Promozione: dopo l’esonero di Gandini panchina a Maroni

Le più lette

Il Garino come l’Araba Fenice: dalle ceneri rinasce più forte

Dai natali negli anni '80, alla chiusura dei battenti nel 2014, fino alla repentina rinascita a mo' di Araba...

Academy Legnano Under 14: un passato da predestinato e un futuro vincente, la storia di Fabio Tibaldo

Fabio Tibaldo, è il tecnico dell’Under 14 dell’Academy Legnano, in passato è stato un giocatore professionista; era una giovane...

Erbusco Franciacorta Under 19: tra sogno e realtà, il dietro le quinte di Daniele Nardelli

«L’Erbusco è stato perfetto e con una serie infinita di vittorie si è presentato alle finali sbaragliando la concorrenza...

La sconfitta con il Meda di domenica è costata la panchina del Magenta a Gianluca Gandini, esonerato proprio poche ore dopo la disputa della gara con i bianconeri.
La società gialloblù ha però subito scelto il successore, che sarà Alberto Maroni. Il neo tecnico in passato è stato fra le fila di Castanese, Vigevano, Vergiate e Varese (più di quattro stagioni con la Berretti).
Una classifica che non rispecchia gli obiettivi che la società si era posta ad inizio stagione. Sì, perché i milanesi sono “fra due fuochi”: una sola lunghezza dai playout e 7 punti dai playoff, con 9 giornate a disposizione.
A Maroni il compito di risollevare le sorti della squadra, provando, magari, a strappare un biglietto valido per il treno playoff. E l’esordio sarà tutt’altro che semplice: la prima avversaria si chiama Gorla Maggiore, una squadra in cerca di punti per evitare la retrocessione diretta (causa forbice).


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati. Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli