Vince e convince il nuovo Sancolombano di Guaitamacchi, che supera di misura il Città di Vigevano grazie alla rete di Farina. Al “ Riccardi” gli azulgrana, privi dei centrocampisti Orlandini e Mazzucchi, dimostrano di essere una squadra completa in ogni reparto. Dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, gli azulgrana hanno cambiato ritmo ed ottengono la seconda vittoria in altrettante gare, dimostrando fin da subito di essere la formazione da battere per la vittoria finale. La gara offre buoni spunti al nuovo allenatore, su tutte la compattezza dei sue centrali difensivi e la personalità dei giovani Vinci e Martiri in mezzo al campo. Il match è equilibrato nella prima frazione, con i locali che gestiscono il pallone ma faticano a trovare spazi. Arena all’ 8′ delizia il pubblico con uno stop orientato di tacco, utile per disorientare il marcatore ed andare al tiro. La sua conclusione è deviata in corner da Tacchella. Al 28′ la punizione di Abate pesca Arena a centro area, l”esperto attaccante gira in rete, ma il direttore di gara annulla tutto per fuorigioco, fra le proteste del pubblico. Al 34′ cross di Vinci dalla sinistra per Farina, il cui colpo di testa termina fuori di poco. I locali crescono col passare dei minuti e sfiorano il gol al 37′ con la punizione di Arena, il cui tiro angolato, viene devìato in corner da Tacchella con un gran colpo di reni. Nella ripresa la prima vera occasione è di marca ospite: triangolazione in area fra Varano e Oviahon, con quest’ultimo che ha l’occasione di sbloccare la gara, ma il tiro da posizione ravvicinata, viene deviato in corner dall’ esperto portiere Ghizzinardi. I locali rispondono con Arena che imbecca Farina a centro area, ma il tiro del numero dieci locale è debole, facilmente preda del portiere avversario. Al 10‘ la svolta: sulla rimessa laterale di capitan Pignatiello, pasticcia la difesa ospite e la palla giunge a Farina, che insacca di testa alle spalle dell’ incolpevole Tacchella. L’attaccante , dieci munti più tardi, si vede negare la gioia della doppietta dal salvataggio di Perucca, sul suo tiro a botta sicura. Gli ospiti provano il tutto per tutto: al 26′ il colpo di testa di Bassi termina di poco alto. Cinque minuti più tardi, Salomoni, il più vivace dei suoi, si accentra ed impensierisce Ghizzinardi, che tuttavia non si lascia sorprendere. Mister Guaitamacchi si copre, inserendo Geamanu per Farina e Squintani per Arena. Il forcing offensivo degli ospiti non produce l’ effetto sperato ed il Sancolombano festeggia grazie anche alla compattezza difensiva. Gli azulgrana potrebbero raddoppiare al 42′ ma il tiro di Gazzaneo si stampa sul palo. Un minuto più tardi, il tiro a botta sicura di Geamanu è devìato in corner da Tacchella, che si conferma in stato di grazia. Al triplice fischio, applaudono i tifosi presenti allo stadio: la sciagurata stagione, culminata con la retrocessione è ormai alle spalle, questa squadra ha tutto per ritornare in Eccellenza.

IL TABELLINO DI SANCOLOMBANO CITTà DI VIGEVANO PROMOZIONE

SANCOLOMBANO-CITTA’ DI VIGEVANO 1-0
Rete: 10’st Farina (S)
SANCOLOMBANO (4-3-1-2): Ghizzinardi 6, Ioance 6.5 Pignatiello 6.5, Bottini 6.5, Abate 7.5, Botturi 6.4, Martiri 6, Vinci 6.5, Arena 7 (40’st Squintani sv), Farina 7 (37’st Geamanu 6), Spedini 5.5 (34’st Gazzaneo 6). A disp. Ramella,Bruno,Pernice,Wambo,Cascone,Velaj. All. Guaitamacchi 7.
CITTA’ DI VIGEVANO (4-4-2): Tacchella 7, Mancini 6 (43’st Castoldi sv), Garlaschi 6 (13’st Perucca 6), Lombardo 6, Brega 6, Colombo 5.5, Salomoni 6.5, Scotti 5 (40′ Varano 6), Manazza 5.5 (27’st Dade 6), Oviahon 5.5, Bassi 6 (37’st Brasca 6). A disp. Frigato,Fraschini,Rossi,Savone. All. Ranzani 6.
Ammoniti Arena (S), Lombardo (C ), Varano (C )
Arbitro Caggiari di Cagliari 6.

LE PAGELLE DI SANCOLOMBANO CITTà DI VIGEVANO PROMOZIONE

SANCOLOMBANO
All. Guaitamacchi 7 La squadra già gli somiglia: combattiva, talentuosa e vincente.
Ghizzinardi 6 Salva il risultato in avvio di ripresa. Per il resto spettatore non pagante.
Ioance 6.5 Dalle sue parti non si passa. Sicuro in ogni intervento.
Pignatiello 6.5 Dalle sue parti nasce il gol vittoria. Buona la prima da capitano.
Bottini 6.5 Annulla gli attaccanti avversari anticipandoli in ogni circostanza.
Abate 7.5 Il migliore in campo. Guida il centrocampo azulgrana con classe.
Botturi 6.5 Leader difensivo. Un lusso per la categoria.
Martiri 6 Non perde un duello in mezzo al campo. Si fa trovare pronto.
Vinci 6.5 Classe 2002 dal futuro roseo. Gioca con la calma di un veterano.
Arena 7 Con i suoi movimenti conntinui, manda in tilt la difesa avversaria.
Farina 7 Ha il merito di decidere l’incontro a coronamento di una gran prestazione.
Spedini 5.5 Collante fra centrocampo ed attacco. Perde molti palloni.
34’st Gazzaneo 6 Il palo gli nega la gioia del gol.

CITTA’ DI VIGEVANO
All. Ranzani 6 La squadra regge un tempo poi crolla. La rosa è giovane e determinata, il futuro è roseo.
Tacchella 7 Evita un passivo ancor più pesante con parate decive.
Mancini 6 Amministra bene la fascia di competenza. Non commette sbavature.
Garlaschi 6 Prova di personalità, dalle sue parti il bano non sfonda. Solido.
Lombardo 6 Classe 2000 e capitano, basta questo per far capire la sua personalità.
Brega 6 Argina Arena come può. Gli tiene botta per tutta la gara.
Colombo 5.5 Il centrocampo locale lo mette alle corde. Non si impone.
Salomoni 6.5 Il più pericoloso degli ospiti. Unico vero spauracchio per la difesa locale.
Scotti 5 Non incide in mezzo al campo. Sovrastato da Abate.
40′ Varano 6 Aggiunge verve alla squadra. Ingresso positivo.
Manazza 5.5 Sovrastato da Bottini e Botturi. Fatica ad imporsi.
Oviahon 5.5 Perde troppi palloni e sciupa un gol da buona posizione. Giornata no.
Bassi 6 Buoni spunti offensivi. Uno dei più brillanti davanti.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.