18 Giugno 2021

Valle Olona-Gorla Maggiore Promozione: De Rosa, Geron e Surace trascinatori sul finale

Le più lette

Gavirate-Gorla Maggiore Pulcini: Tripi inventa, Lattuada e Gulli concretizzano. I rossoblù ci provano nel finale, ma Esposito non basta

Non è solo il grandissimo caldo ad accendere il pomeriggio di Gavirate, perché nella gara della categoria Pulcini tra...

Mapello-Ciliverghe Eccellenza: la doppietta di Albini spiana la strada a Cogliandro, Lauricella, Ricupati e Capitanio chiudono il pokerissimo

Il Ciliverghe chiude la stagione battendo 5-2 il Mapello terminando il campionato in quarta posizione, a sole tre lunghezze...

Pavia Eccellenza: stangati Ceriani e Petrucci, Menicucci chiede chiarimenti a Crl e Lnd per i torti arbitrali

Il gol di Volpini in pieno recupero, che ha condannato il Pavia alla quinta sconfitta in campionato, ha fatto...

Dopo un primo tempo a reti bianche, il Valle Olona di Compagnoni e Amato travolge in casa il Gorla Maggiore. La sfida di Coppa Italia finisce 4-0. L’avvio di gara è tranquillo. Si combatte a centrocampo e sulle fasce, ma nella prima mezz’ora nulla pare in grado di spostare gli equilibri della partita.  Il Gorla Maggiore di Castiglioni gioca con maggiore sicurezza e al 8’ e al 20’ , prima Chrifi e poi Hushi riescono ad avvicinarsi alla porta avversaria.

Le prime vere emozioni sono però tutte della squadra di casa.  Al 24’ Surace si allarga in contropiede alla destra dell’area. Il suo tiro viene però deviato da Bertagnoli. Ribatte Qosaj, ma all’ultimo il piede di Ghioldi salva la porta del Gorla. Qualche minuto dopo l’ex Castellanzese Moroni ci prova dalla distanza, su punizione. Niente da fare, la risposta del numero uno verdenero è prontissima. Al 34’ è invece il palo a opporsi al tentativo di Qosaj. Gli ospiti rispondono con i contropiedi repentini di De Giorgio, che riesce a trasformare gli anticipi in occasioni ghiotte per la propria squadra, sostenuto anche dalla buona regia di Hushi e Belvisi. Il tridente offensivo fatica però a finalizzare, nemmeno quando Chrifi si trova sul finale solo davanti al portiere Grippa al 40’. La prima metà di gioco si chiude così a reti bianche.

L’intervallo tuttavia porta consiglio ai ragazzi di Compagnone e Amato. Mentre il Gorla accusa la stanchezza, e le sostituzioni faticano a inserirsi nel ritmo di gioco, il Valle Olona mette invece in campo una prestazione più che convincente. Rompe il ghiaccio al 4’ De Rosa. Già protagonista al centro nel primo tempo, il numero 8 rosso verde riceve in area un passaggio di forza da Surace e insacca il vantaggio.  La doppietta rischia di arrivare qualche secondo dopo, ma è ancora il palo a rendere vano il tentativo del centrocampista. Il Gorla Maggiore prova a ripetere ciò che aveva funzionato nella prima metà di gioco, ma gli sbagli sono tanti e la formazione casalinga non fatica a tenere botta. La vera goleada giunge però solo sul finale. La inaugura Geron, da poco entrato al posto di Qosaj, su punizione al 36’. Il tiro radente beffa infatti sia la barriera sia Bertagnoli.

Poco dopo è il turno di Surace che, grazie a un contropiede rapidissimo, corona un’ottima partita, incassando il 3-0. Prima dello scadere la scena è di nuovo di De Rosa, che con assist da destra di Somaini, firma il 4-0. «Nella prima mezz’ora eravamo un po’ impauriti, sbagliavamo tanti passaggi, ma poi abbiamo dimostrato che questa squadra ha qualità» racconta Amato del Valle Olona, «Dobbiamo crederci di più per toglierci qualche soddisfazione”. Aggiunge poi, commentando la prolifica prestazione dei suoi attaccanti: “L’importante è lavorare per la squadra». Riguardo all’imminente sfida contro l’Uboldese invece: «Prepareremo la partita con dedizione. Oggi mi ha soddisfatto non prendere gol e questo è segno di un buon lavoro. Continueremo per correggere i nostri errori».

IL TABELLINO 

Valle Olona – Gorla Maggiore: 4-0

RETI (4-0) : 4’ st De Rosa (V), 36’st Geron (V), 41’ st Surace (V), 42’ st De Rosà (V).

VALLE OLONA (4-3-3): Grippa 7, Montecchio 7 (42’ st Wafo Foka sv), Marazzi 7.5, (27’ st Salatino sv), Grassi 7 (36’ st Morandi sv), Clerici 7, Toma 7.5 (27’ st Ranieri sv), Somaini 7, De Rosa 8, Surace 7.5, Moroni 7.5, Qosaj 7 (27’ st Geron 7). A disp. Carrozzo, Belloni, Sassi, Badji. All. Amato/Compagnone

GORLA MAGGIORE (4-3-3): Bertagnoli 6, Ferro 6.5, Ghioldi 7, Noci 7,  Cesaro 7.5 (20’ st Caldiroli 6), De Giorgio 7.5 (18’ st Scotti 6), Hushi 7.5, Belvisi 7 (27’ st Ostuni sv), Macchi 7 (18’ st Zappulli 6)  Emiliano 6.5, Chrifi 7.5 (5’ st Mahracha 7). A disp. Betti, Tenti, Vecerina, Azizi. All. Castiglioni

ARBITRO: Gallotti 7 Gestione di carattere. Puntuale in tutte le situazioni

ASSISTENTI: Cavallareri, Ferretti

AMMONITI: 36’ Somaini (V), 35’ st De Rosa (V)

LE PAGELLE 

VALLE OLONA

All. Amato, Compagnone (4-3-3) 7.5 Buona tecnica e tanto carattere, i suoi reagiscono alla sfortuna e danno vita a una prestazione travolgente.

Grippa 7 Uscite oculate e interventi di misura. Quando serve, non delude.

Montecchio 7 Qualche imprecisione all’inizio, ma tanti i tanti recuperi lo fanno perdonare (42’ st Wafo Foka sv).

Marazzi 7.5 Spesso i suoi anticipi sono capitali (27’ st Salatino sv).

Grassi 7  Al centro gestisce la squadra con ordine (6’ st Morandi sv).

Clerici 7 Difesa ordinata. Abile a ripartire palla al piede.

Toma 7.5 Di testa e coi piedi è un muro. Incoraggia i compagni da buon capitano (27’ st Raineri sv).

Somaini 7 Al centro combatte e, nonostante qualche passaggio sbagliato, fornisce un grande contributo alla squadra.

De Rosa 8 Regista a centrocampo e protagonista davanti. La sua è una partita di cuore e tecnica.

Surace 7.5 Gioca d’esperienza. Si fa strada di forza nei pressi dell’area.

Moroni 7.5 Tante occasioni, buon tiro soprattutto su punizione.

Qosaj 7 Nel primo tempo ha qualche momento ghiotto davanti (27’ st Geron 7).

A disp. Carrozzo, Belloni, Sassi, Badji

VALLE OLONA GORLA MAGGIORE PROMOZIONE

GORLA MAGGIORE

All. Castiglioni (4-3-3) 6 Nel primo tempo i suoi combattono ad armi pari, la ripresa peró dà ragione alla grinta degli avversari e la squadra cede alla stanchezza.

Bertagnoli 6 Nel primo tempo sventa moltissime palle gol degli avversari. Nel secondo viene spesso lasciato solo dai compagni.

Ferro 6.5 Soprattutto nella prima metà, le sue ripartenze fanno spesso affannare gli avversari.

Ghioldi 7 La sua squadra riparte da lui. Nel secondo tempo cerca di ritrovare il ritmo.

Noci 7 È un lottatore. Di testa o di piede intercetta molti palloni.

Cesaro 7.5 Nel primo tempo è una garanzia per la sua squadra. Lieve calo dopo. (20’ st Caldiroli 6)

De Giorgio 7.5 Garanzia in difesa (18’ st Scotti 6)

Hushi 7.5 Abile regista. Si fa strada con perizia in mezzo al campo.

Belvisi 7 Dà ritmo alla squadra e gioca con coraggio ogni palla (27’ st Ostuni sv)

Macchi 7 Gioca con grinta e riesce ad ottenere qualche momento ghiotto. Poi accusa la stanchezza (18’ st Zappulli 6).

Emiliano 6.5 Buon dialogo con Chrifi nel primo tempo. Nel secondo non riesce però a incidere.

Chrifi 7.5 Del tridente offensivo è il più convincente. Gli manca però la finalizzazione (5’ st Mahracha 7 Palla al piede è rapidissimo sulla fascia).

A disp. Betti, Tenti, Vecerina, Azizi.

 


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli