Gentile-Bonizzi, Rhodense
Gentile-Bonizzi, Rhodense

Questo è un articolo PREMIUM che abbiamo deciso di rendere di libera consultazione per spiegare ai nostri lettori i vantaggi di diventare un abbonato del giornale. Questa partita infatti, per i nostri lettori, era disponibile già ieri sul sito.

Vergiatese e Rhodense si presentano sul campo con lo stesso obiettivo, la vittoria del campionato. Gli uomini di Raspelli fanno valere la forza del gruppo e l’atteggiamento, e in rimonta espugnano per 3-1 Vergiate. A segno Caruso, Battaglia e Gentile, i “tre tenori” che chiudono la gara in un batter d’occhio. La vittoria per gli Orange vuol dire prima piazza, mentre i ragazzi di Gatti frenano la loro corsa dopo otto risultati utili e ben sei gare consecutive senza subire gol. Subito brividi al 1′ di gioco, Battaglia perde un pallone che viene provvidenzialmente recuperato da Caccia, il numero 9 granata crossa in direzione Becerri che calcia la gran botta, ma la legnata si infrange su un palo che ancora vibra. La risposta arancionera è immediata, prima ci prova Gentile, poi Zanus, ma Caputo nega la gioia ai due attaccanti. Al 10′ arriva il vantaggio per la formazione di Gatti, Azzolin con il piattone supera Mantovani e porta i suoi sull’1-0, facendo esplodere il numeroso pubblico sugli spalti. Al 23′ calcio piazzato da posizione pericolosa la conclusione di Becerri viene deviata da Mantovani. Due minuti dopo Gazzea macina chilometri, fa partire il traversone per Caruso che insacca nell’angolino destro della porta avversaria. Al 29′ raddoppia la Rhodense con un eurogol di Battaglia, che si gira e di sinistro buca la rete per la seconda volta. Neanche 30 secondi dopo Gentile defilato sulla sinistra trova il tris. Al 44′ Becerri trova l’ennesimo legno, e poi il direttore di gara lo espelle con un rosso diretto per un contatto con Gentile. Primi minuti della ripresa a tinte granata, al 5′ la botta di Martinoia esce di pochissimo dallo specchio. Al 21′ Azzolin crossa in direzione Kate, ma il neoentrato davanti a Mantovani spara alle stelle. La Vergiatese prova con le unghie e con i denti a trovare il gol per riaprire la gara, ma Kate non riesce ad indirizzare il pallone in rete. Al triplice fischio la Rhodense sorride e può guardare tutti dall’alto della prima piazza.

PAGELLE RHODENSE
All. Gatti 6 Frena la corsa dopo otto risultati positivi.
Caputo 5.5 Qualche errorino in uscita. Da migliorare.
Dolce 6 Esegue il suo compitino e se la cava. (10′ st Randon 5.5).
Azzolin 6.5 Porta i suoi in vantaggio e dona grande profondità.
Shala 6 Non la sua miglior prestazione, ma qualche spunto c’è.
Cantoni 5.5 Si vede un po’ poco.
Trionfo 6 Tiene a bada come può il reparto offensivo avversario.
Martinoia 6.5 Tiene vive le speranze, che incursioni. (10′ st Kate 6).
Vitulli 5.5 Giornataccia. Sbaglia qualcosa in fase di appoggio.
Caccia 5.5 Sbaglia qualche aggancio, crea poco. (10′ st Inguimbert 5.5).
Becerri 5.5 Un’ottima prova macchiata dal rosso diretto.
Guarda 6 Prova in tutti i modi a cercare il gol, ma non basta.
A disp.: Pappa, Lombardi, Tatani, Cattaneo, Baca, Turconi.

PAGELLE RHODENSE
All. Raspelli 7 Fa due su due negli scontri diretti: vetta!
Mantovani 6.5 Presente quando viene chiamato in causa.
Gazzea 6.5 Sforna un assist al bacio per la rete di Caruso.
Formato 6.5 Prestazione buona, cala nella ripresa. (39′ st Pastori sv).
Bonizzi 7 Gestione pulita del centrocampo. Non perde mai palla.
De Giorgio 6.5 Tanto lavoro sporco che viene ripagato.
Incoronato 6.5 Recupera tanti palloni. (34′ st Prada sv).
Zanus 6.5 Spinge tantissimo sulla fascia. Locomotiva.
Castelnuovo 7 Marca a dovere.
Gentile 7 Sigla il gol della sicurezza. Glaciale come al solito.
Caruso 6.5 Apre le marcature orange ed è sempre insidioso.
Battaglia 6.5 Trova il raddoppio con un eurogol. (25′ st Hyso 6.5).
A disp.: Torri, Lodi, Guarino, Nosotti, Beretta, Tiriolo.

LE INTERVISTE: ASCOLTA RASPELLI

LE FOTO DELLE DUE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.