Claudio Maccarone Vighignolo
Claudio Maccarone

Vittoria che vuole dire secondo turno playoff e testa un po’ più sgombra per il Vighignolo che, al termine di una partita combattutissima, riesce a sconfiggere un indomito Lomello che forse ai punti avrebbe meritato, ma che non aveva fatto i conti con D’Angelo, eroe del match. La posta è altissima e le due squadre sembrano sentirlo. Il Lomello dopo un avvio guardingo prende coraggio e inizia a controllare il match, senza però creare occasioni, mente il Vighignolo gioca in attesa, cercando di colpire in contropiede. L’unico squillo arriva al 45’ con una punizione di Santoli, ben respinta da Lisco. Si va all’intervallo sullo 0-0, poche occasioni da gol, ma tanta lotta. Nel secondo tempo la partita entra nel vivo, c’è più ritmo e si vedono più occasioni. Gli ospiti vanno vicinissimi al vantaggio al minuto 16: punizione dal limite battuta da Clementini, palla diretta all’incrocio ma uno strepitoso D’Angelo riesce con un riflesso grandioso a deviare in corner. La partita scorre e si arriva agli ultimi minuti, che possono decidere e cambiare una intera stagione, con il Lomello che attacca a testa bassa alla ricerca del gol qualificazione, mentre il Vighignolo protegge il pari. Al 43’ arriva un altro sussulto degli ospiti con Amello che si libera di un paio di avversari, serve in area Targa che conclude rasoterra e preciso, ma quando la palla sembra entrare in porta, arriva ancora la manona di D’Angelo a tenere in vita i suoi. Il gol per il Lomello non arriva, nonostante il grande assalto finale, anzi sono i padroni di casa a trovare la rete al 54’: rimessa laterale per il Lomello da metà campo che spinge tutti i suoi effettivi, compreso il portiere nell’area avversaria, palla scaricata dietro che viene persa dagli ospiti, lanciando così il contropiede tre contro zero che Maccarone tramuta in gol. Ultima emozione di un match bellissimo e incerto fino all’ultimo minuto.

Vighignolo 1
Lomello 0
Rete: 54’ st Maccarone (V).
VIGHIGNOLO (4-3-3): D’Angelo 8, Drago 6, Crippa 6 (47’ st Airoldi sv), Santoli 6, Tanzi 7, Mazzoleni 7, Sala 5.5 (32’ st Bassetti sv), Bascapè 6.5 (40’ st Maccarone 7), Scotti 6 (40’ st Ferrario sv), Moi 6.5, Scavetta 6.5 (21’ st Lardera 6.5). A disp. Catena, Bruschi, Mella, Italia. All. Salducco 7.
LOMELLO (4-3-3): Lisco 6.5, Merlini 7, Rosciano 7, Cartasegna 6.5, Cuccu 7, Sisto 6.5, Siliquini S. 6., Amello 5.5 (43’ st Zanellati sv), Farina 6.5, Clementini 6.5, Marchesi 6 (32’ st Targa 6.5). A disp. Benabid, Cerri, Maccagnan, Siliquini M., Borella, Pelli. All. Lavenia 7.
ARBITRO: Dancelli di Brescia.

Vighignolo
D’Angelo 8 Salva i suoi con tre interventi prodigiosi, insuperabile oggi.
Drago 6 Sbroglia situazioni.
Crippa 6 Equilibratore, si vede poco ma è utile. (47’ st Airoldi sv).
Santoli 6 Sfiora il gol su punizione.
Tanzi 7 Fa la voce grossa in tutti gli scontri aerei, non si fa mai sorprendere.
Mazzoleni 7 Attento in marcatura, dà sicurezza al reparto difensivo.
Sala 5.5 Viene servito poco, non si vede molto. (32’ st Bassetti sv).
Bascapè 6.5 Ci mette grinta e qualità fino a che sta in campo.
40’ st Maccarone 7 Ha il pregio di essere al posto giusto e trovare l’1-0 da vero opportunista.
Scotti 6 Soffre la mancanza di rifornimenti. (40’ st Ferrario sv).
Moi 6.5 Leader, tecnico e di carattere.
Scavetta 6.5 Cerca di sfruttare le sue doti di velocista. (21’ st Lardera 6.5).
All. Salducco 7 I suoi resistono alle avanzate ospiti con tutte le loro forze e piazzano la zampata nel finale.

Lomello
Lisco 6.5 Guida i compagni da dietro.
Merlini 7 Non si fa mai saltare, propositivo anche in avanti.
Rosciano 7 Solido, usa bene velocità e fisicità per le sgroppate sulla fascia.
Cartasegna 6.5 Fulcro del gioco, tutte le azioni passano dai suoi piedi.
Cuccu 7 Erge un muro davanti alla difesa, quasi sempre impenetrabile.
Sisto 6.5 Pulito negli interventi, non sbaglia mai il tempismo.
Siliquini S. 6 Si vede poco in fase offensiva, ma dà una mano dietro.
Amello 5.5 Si accende ad intermittenza. (43’ st Zanellati sv).
Farina 6.5 Fa tanto movimento e lavoro, viene lasciato spesso troppo solo.
Clementini 6.5 Piede fatato, tutti i piazzati sono suoi e gli viene negato un gol capolavoro da D’Angelo.
Marchesi 6 Qualche spunto, si vede che ha qualità. (32’ st Targa 6.5).
All. Lavenia 7 La sua squadra meriterebbe la vittoria per quanto prodotto.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI LAVENIA

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI MACCARONE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.