12 Agosto 2020 - 14:01:09

Team Oratorio Pumenengo, Mirco Goisa è il nuovo allenatore della prima squadra

Le più lette

Denuncia una società: «I dati dei giocatori potrebbero finire anche in Qatar, Mossino questo lo sa?». Intanto in Lombardia spunta tra i soci un...

Continua ad agitare le acque la decisione dei comitati regionali, Piemonte e Lombardia, di affidarsi ad una società esterna,...

Valcalepio, Eccellenza: a tu per tu con il presidente Gianfranco Lochis

Miglior attacco del girone C di Eccellenza insieme al Lumezzane, terza miglior difesa e quarto posto in campionato, oltre...

Calcio femminile, un bagno di sangue: cadono Biellese, Femminile Juventus, Novese, Canelli, Sedriano e Luserna

Per fortuna che l'obiettivo dovrebbe essere il professionismo, ma senza una base, senza il calcio dilettantistico, può esserci il...
Dennis Carzaniga
Dennis Carzaniga
Caposervizio Redazione Lombardia

Mirco Goisa è il nuovo allenatore della prima squadra del Team Oratorio Pumenengo, squadra che affronterà il prossimo campionato di Seconda categoria ma con qualche chance di ripescaggio in Prima categoria visto il secondo posto ottenuto nel Girone D dietro all’Oratorio Bariano. Ecco l’annuncio ufficiale della società: «Non ci sono state le condizioni, purtroppo, per poter rinnovare l’incarico ti tecnico a mister Brambilla anche per la prossima stagione. A lui vanno il ringraziamento di tutta la società per il lavoro svolto e l’augurio più sincero di ottenere le migliori soddisfazioni, non solo in ambito sportivo. La conduzione tecnica della squadra è stata affidata a Mirco Goisa. Ecco le sue prime parole a Pumenengo: “Sono stato contento della chiamata, del fatto che sia piaciuto alla società il mio profilo anche se alleno da tre anni. Non vedo l’ora di iniziare”. Sapendo che la prossima stagione rimane per la maggior parte un’incognita, il tecnico ha comunque le idee chiare: “Sposo in pieno la filosofia della società: se dovessimo rimanere in Seconda, vogliamo fare bene; in caso di ripescaggio, invece, punteremo a mantenere agevolmente la categoria”. Al nuovo mister va un grosso in bocca al lupo!»

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli