12 Agosto 2020 - 12:30:04

Olona – Città di Varese: Albani-Ponti-Harabi, prove di fuga per i biancorossi

Il Città di Varese si impone 3-0 sull'Olona con le reti di Albani, Ponti e Harabi e allunga in classifica visto che dietro le inseguitrici inciampano tutte. Giovedì recupero col Biandronno

Le più lette

#stiamoincontatto Brescia: ripartono campionato e BresciaOggi. Pasquali: «Fiducioso sui protocolli»

Condotta e moderata dal delegato Alberto Pasquali, martedì 4 agosto alle ore 20 sulla piattaforma Cisco Webex si è...

Verbano, lascia il direttore sportivo Enzo Genco: «Non mi vedevo più in certe situazioni»

Notizia inaspettata da Besozzo dove, nelle scorse ore, il direttore sportivo Enzo Genco ha rassegnato le dimissioni. «Non mi...

Novità dall’ultimo DPCM: Via libera agli allenamenti e competizioni a porte aperte per i dilettanti dall’1 settembre

La comunicazione più attesa alla fine è arrivata, in attesa di capire se tra le righe ci sono delle...

Tre gol, tre punti e la sensazione che possa essere stata una domenica cruciale per le sorti del campionato. Il Città di Varese centra a Induno Olona la decima vittoria della sua stagione, il resto – poi – arriva dagli altri campi dove le inseguitrici si fanno tutte male e i sei punti rappresentano il massimo vantaggio raggiunto dalla squadra di Iori in questo girone d’andata. Contro gli arancioblù di Luppi la partita poteva considerarsi già virtualmente chiusa dopo nemmeno venti minuti viste le reti di Albani (sugli sviluppi di un corner preciso del solito Luglio) e Ponti, abile a realizzare il rigore procurato da Harabi. L’Olona, però, esce dal campo con un pizzico di rabbia verso il direttore di gara Di Toro: «Ci mancano due rigori: magari avremmo perso 4-2 ma doveva darci quello che ci spettava – ha detto Daniele Luppi – Ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla». Due gli episodi sotto la lente della società indunese, entrambi sullo 0-2: un tocco di mano a metà primo tempo e il contatto Isella-Bodari al 13’ della ripresa. Olona ko ma con l’onore delle armi vista la volontà e l’intraprendenza mostrata anche a risultato scritto con Bodari e Luca Tedesco nel primo tempo, mentre nella ripresa lo stesso Bodari è andato vicino a riaprirla su una respinta di Isella, poi è stato Tobianchi (13’ st) a sfiorare di sinistro il secondo palo direttamente da un rilancio di Mandarino. La capolista, tra il gol di Albani e il rigore di Ponti, è andata vicina al gol per tre volte: Valente è abile a resistere a Toma e serve Ponti, il quale vede la sua conclusione attraversare lo specchio della porta; poi è Harabi a mancare l’impatto di testa e, infine, Luglio con una magnifica conclusione dal vertice dell’area ha trovato la grande risposta di Mandarino (16’). Il contatto Federico Tedesco-Harabi porta al rigore dello 0-2. Valente, con la sua intraprendenza sul versante destro riesce a bucare la coperta indunese presidiata prima da Toma e poi da Galetti, mentre Ponti mette i vestiti del rifinitore per Bolognesi che, proprio allo scadere del tempo, manca l’impatto con il pallone del possibile 0-3. Nei primi minuti della ripresa è ancora Valente a trovare il fondo e poi a lambire col destro il palo dopo l’azione avviata da Ponti e proseguita da Harabi. Al 21’ Luglio trova l’imbucata perfetta per Harabi che davanti a Mandarino manca il bersaglio ma il primo marcatore della stagione biancorossa trova la meritata gioia a dieci dal termine sul servizio dalla destra di Cardin. Match chiuso, e nel finale Portella trova il piede di Mandarino a negargli la prima gioia della stagione.

OLONA – CITTA’ DI VARESE: IL TABELLINO

Olona-Città di Varese 0-3
RETI: 8′ Albani (C), 19′ rig. Ponti (C), 36′ st Harabi (C).
OLONA (4-3-3): Mandarino 6.5, Toma 6 (40′ Galetti 6, 44′ st Canali sv), Ossola 6.5, Vivona 6 (34′ st Mitu Alin sv), Tedesco Federico 6, Doria 6.5 (40′ st Mitu sv), Tedesco Luca 7, Bianchi 6, Mandile 6 (11′ st Tobianchi 6), Bodari 6.5, Gattinoni 6.5. A disp. Ilboudo, Buffa, Pardo, Primerano. All. Luppi 6.5.
CITTÀ DI VARESE (4-3-3): Isella 6, Brianza 6, Ruffo 6.5, Albani 7.5, Bolognesi 6.5, Cavarra 6 (1′ st Menon 6.5), Harabi 7.5 (41′ st La Foresta sv), Beretta 6.5 (36′ st Portella sv), Valente 7, Ponti 7.5 (44′ st Campisi sv), Luglio 7 (23′ st Cardin 7). A disp. Mambretti, Masedu, Neborak, Ziosi. All. Iori 7.
ARBITRO: Di Toro di Varese 5.5.
AMMONITI: Vivona (O), Cardin (C), Cavarra (C).

OLONA – CITTA’ DI VARESE: LE PAGELLE

OLONA
All. Luppi 6.5 Il divario c’è, il rammarico anche.
Mandarino 6.5 Luglio gli testa i riflessi in avvio dalla distanza. Sui due gol ha poco da rimproverarsi.
Toma 6 Non regge il confronto con Valente. (40′ Galetti 6 Cerca di tenere botta, 44′ st Canali sv)
Ossola 6.5 Harabi non è il miglior cliente ma lui resta in partita.
Vivona 6 C’è da stringere i denti e risalire. (34′ st Mitu Alin sv).
Tedesco F. 6 Essenziale ma causa il rigore su Harabi.
Doria 6.5 Tiene il punto e si fa valere di testa. (40′ st Mitu sv).
Tedesco L. 7 Nel mezzo cerca la giocata e ha buone idee.
Bianchi 6 Prova a ragionare nel mezzo e si vede su piazzato.
Mandile 6 Lode per lo sbattimento e determinazione. Gli lasciano poco però. (11′ st Tobianchi 6).
Bodari 6.5 Fa suonare l’allarme sulla zona di Brianza ma si divora l’1-2 davanti a Isella.
Gattinoni 6.5 Buon rendimento sull’esterno.
A disp.: Ilboudo, Buffa, Pardo, Primerano.

olona città di varese olona
L’undici di partenza dell’Olona

CITTA’ DI VARESE
All. Iori 7 Dalla tribuna gli chiedono l’Europa.
Isella 6 Pronto quando serve e corre un unico rischio sullo 0-2.
Brianza 6 In avvio di ripresa lascia via libera a Bodari ma è graziato.
Ruffo 6.5 Brivido su una punizione ma porta a casa quello che deve.
Albani 7.5 L’esperienza si vede in ogni momento. E va ancora in gol.
Bolognesi 6.5 Non molla mai il colpo sia in mezzo che a sinistra.
Cavarra 6 Francobolla Gattinoni e ne rimedia un’ammonizione. (1′ st Menon 6.5 Praticità).
Harabi 7.5 Rigore procurato e gol del 3-0. E uno clamoroso lasciato per strada. (41′ st La Foresta sv)
Beretta 6.5 Traccia la rotta alla ciurma. (36′ st Portella sv).
Valente 7 Sfonda a destra, mette un pallone d’oro per Harabi e sfiora il gol. Chiude a metà. Prezioso.
Ponti 7.5 Lascia la zampata ma cerca la soluzione per i compagni. (44′ st Campisi sv).
Luglio 7 Piede caldo. Lo mostra in più occasioni. (23′ st Cardin 7)
A disp.: Mambretti, Masedu, Neborak, Ziosi.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli