21 Gennaio 2021

Terza Categoria Varese, Cavraro e Arbore fissano l’obiettivo del Brebbia: i playoff

Le più lette

Prima Categoria, le società sono d’accordo: «Il Covid ha vinto» e chiedono la chiusura ufficiale della stagione

Nella serata odierna si è svolta l'ormai consueta riunione tra i rappresentanti delle società lombarde dilettantistiche, nella fattispecie di...

Independiente Ivrea – Spezia Serie C femminile: una super Repetto non basta alle liguri, alle orange i tre punti

Nel giorno del ritorno al calcio giocato per la serie C femminile, l’Independiente Ivrea ottiene non senza rischi i...

La sgambata di domenica mattina contro l’Under 19 Regionale della Solbiatese è stato il momento per fare il punto in vista della nuova stagione che attende il Brebbia. Il club, rifondato nel 2019, sarà impegnato nel Girone A di Terza Categoria Varese guidato ancora da Michele Arbore.

Squadra allestita dalla dirigenza guidata dal presidente Omar Cavraro (nella foto) e da Giuseppe Autovino per essere protagonista in un campionato dove la concorrenza non manca affatto. «Ringrazio la dirigenza per i giocatori che mi ha messo a disposizione: sono giocatori importanti e starà a me non sbagliare – ha detto Arbore – L’obiettivo è quello di un campionato che punti ai playoff». Playoff che già la passata stagione, nel campionato dominato dal Città di Varese, il Brebbia pareva in grado di poter raggiungere: «Eravamo a un punto dal Rancio e con lo scontro diretto da giocare. Ci esprimevamo bene, segnavamo tanto e subivamo poco», ha continuato Arbore.

Quest’anno, oltre alla prima squadra, il Brebbia tornerà ad essere protagonista nel settore giovanile: oltre ai primi calci e ai Pulcini ci saranno una compagine Under 15 guidata da Mauro Riva e una di Under 17 che nei prossimi giorni conoscerà il nome dell’allenatore. «È stato fatto un lavoro eccezionale visto che le scuole erano chiuse. C’è stato tanto entusiasmo da parte di chi è venuto a provare e ha deciso di restare da noi», la chiusura di Arbore che si è speso in prima persona per la rinascita delle giovanili.

PORTIERI: Lorenzo Guadagna, Paolo Mattioni.
DIFENSORI: Felice Ronchi, Matteo Arbore, Mattia Maffioli, Jonas Lombardo, Stefano Giamberini, Cesare Roncari.
CENTROCAMPISTI: Jacopo Zago, Enrico Jelmini, Francesco Palatrasio, Riccardo Pascali, Marco Daverio, Matteo Bozzato, Edoardo Mometto, Roberto Cangiano.
ATTACCANTI: Michele Reggiori, Giorgio Cizzico, Mattia Rossano, Lorenzo Raccagni, Andrea Bosisio, Azeddine Bouraya, Diego Malvestio.
ALLENATORE: Michele Arbore
PREPARATORE PORTIERI: Rinaldo Fiorini
PREPARATORE ATLETICO: Alessandro Tagliabue
ACCOMPAGNATORE: Alfonso Lazzarin

Abbonati “centrale”

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli