9 Agosto 2020 - 18:51:18

Terza Categoria Varese, dopo gara incandescente a Varano: arrivano i Carabinieri

Le più lette

Ticinia Prima Categoria, tutto pronto per la nuova stagione: parla Rocchi

La Ticinia è ormai pronta a vivere una nuova stagione in Prima Categoria. Alla guida della prima squadra resterà Alessandro...

Castellazzo, Nobili al posto di Adamo in panchina

D'un tratto il Castellazzo diventa l'ultima panchina di Eccellenza a registrare uno scossone. Dopo due anni la strada di...

Un giornale dedicato ai nostri ragazzi, quelli che non mollano mai

Andiamo in vacanza per due settimane, torneremo in edicola il 24 agosto che, malgrado l’incapacità conclamata delle istituzioni calcistiche,...

Momenti di tensione a Varano Borghi dove, al termine della gara del Girone A di Terza Categoria tra i padroni di casa (nella foto di repertorio) e il Torino Club (terminata 2-2) è avvenuto un fatto spiacevole che ha costretto un calciatore del Torino Club a ricorrere alle cure mediche all’ospedale di Angera. Cosa è accaduto ha provato a ricostruirlo il tecnico del Torino Club, Marco Morosi: «Una tifosa del Varano ha insultato un nostro giocatore e in tribuna è successo qualcosa con una ragazza. In campo, invece, è stato aperto il cancello e un nostro giocatore ha ricevuto un pugno e si è dovuto recare in ospedale. L’autore del gesto sarebbe stato individuato»· Da Varano è il tecnico Simone Lanzafame a parlare: «Quando è avvenuto il tutto ero negli spogliatoi, quando sono uscito ho visto del nervosismo. A quanto ho sentito in tribuna è accaduto qualcosa con una ragazza e poi qualcuno è sceso giù in campo. L’arbitro non ha visto ma stava ricostruendo l’accaduto».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli